Giovane accoltellato, aggressore preso in poche ore

E' stato rintracciato e bloccato dalla polizia in poche ore l'uomo che avrebbe accoltellato un 28enne piacentino  - F.B. le iniziali - poco prima delle 23 del 17 gennaio in via Colombo. Rischia l'accusa di tentato omicidio

La polizia sul luogo dell'aggressione (foto Gatti)

E' stato rintracciato e bloccato dalla polizia in poche ore l'uomo che avrebbe accoltellato un 28enne piacentino  - F.B. le iniziali - poco prima delle 23 del 17 gennaio in via Colombo sotto i portici del palazzo all'angolo con l'ex mercato ortofrutticolo. Si tratta, da quanto appreso, di un italiano che ora si trova in questura: rischia l'accusa di tentato omicidio. La vittima invece si trova in ospedale per le tre coltellate ricevute alla schiena e al torace: le sue condizioni sono gravissime. Non è chiaro cosa abbia potuto scatenare la furia dell'aggressore e se i due si conoscessero ma pare che abbiano litigato e siano venuti alle mani, poi le coltellate. Il 28enne si è accasciato in un lago di sangue, mentre l'aggressore sarebbe stato visto fuggire a piedi in direzione San Lazzaro. In pochissimi minuti sul posto sono arrivati i sanitari del 118, le volanti della polizia e in ausilio anche una pattuglia dei carabinieri del Radiomobile. Le indagini, ora condotte anche dalla squadra mobile (sul posto è arrivata anche la dirigente Serena Pieri) sono iniziate immediatamente e in pochissime ore l'aggressore è stato trovato e interrogato a lungo. La polizia scientifica ha eseguito i rilievi e delimitato l'area del grave fatto di sangue, mentre il coltello non sarebbe ancora stato ritrovato. Gli agenti hanno ascoltato alcuni testimoni e condotto in questura anche una donna che potrebbe aver assistito al fatto. 

GUARDA IL VIDEO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esselunga: «Scaffali vuoti vengono subito riempiti: abbiamo scorte, pronti a ogni evenienza»

  • Emergenza coronavirus, decisa la chiusura di tutte le discoteche e locali di intrattenimento

  • Coronavirus, lotta al contagio: nel Piacentino scuole chiuse e San Damiano per la quarantena

  • Coronavirus: il 38enne contagiato in contatto con un manager di Fiorenzuola, isolato a Milano. Chiusa la ditta Mae

  • Coronavirus, l'Inps sospende i servizi e le visite

  • Sei nuovi contagi a Piacenza: tra loro due medici e un infermiere del Polichirurgico

Torna su
IlPiacenza è in caricamento