Cronaca

Giovane investito da un treno a San Rocco al Porto: ritardi sulla linea Milano-Bologna

L'incidente è avvenuto nei pressi di San Rocco al Porto (Lodi), coinvolto un ragazzo di 22 anni

Traffico ferroviario in tilt tra Milano e Bologna nella mattinata di lunedì 11 luglio a causa di un ragazzo di 22 anni travolto da un treno nei pressi di San Rocco al Porto (Lodi).

L'incidente è avvenuto intorno alle 9, come riportato dall'agenzia regionale di emergenza urgenza della Lombardia. Sono in corso le operazioni di soccorso, la centrale operativa del 118 ha inviato sul posto un'ambulanza e un'automedica in codice rosso. Le condizioni del 22 enne sarebbero disperate.

Da Rfi fanno sapere che diversi treni hanno accumulato ritardi fino a 60 minuti, attualmente è in corso o la riprogrammazione dell’offerta ferroviaria.

AGGIORNAMENTO ORE 12.08

Dalle ore 11:20 sulla linea Milano – Piacenza – Bologna convenzionale, il traffico ferroviario, precedentemente rallentato tra Codogno e Piacenza per l’investimento di una persona da parte di un treno, è in graduale ripresa dopo l’autorizzazione alla ripartenza dei treni concessa dalle Autorità competenti intervenute sul posto.

Effetti sulla mobilità ferroviaria: rallentamenti fino a 70 minuti per 3 Intercity, fino a 130 per 10 Regionali,5 Regionali sono stati limitati e 1 cancellato

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane investito da un treno a San Rocco al Porto: ritardi sulla linea Milano-Bologna
IlPiacenza è in caricamento