rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Caorsana / Via Cremona

Giovane molestata e palpeggiata in strada da un algerino, salvata da tre alpini

E' accaduto nella notte tra sabato e domenica vicino a via Cremona dove sono intervenuti i carabinieri del Radiomobile. Il nordafricano denunciato per violenza sessuale

E' di violenza sessuale l'accusa nei confronti di un algerino di 43 anni bloccato e denunciato dopo aver palpeggiato ripetutamente una giovane che non voleva cedere alle sue avances. E' accaduto a Piacenza, nella notte tra sabato e domenica, nell'ambito dei festeggiamenti per l'Adunata nazionale degli Alpini; sono stati proprio tre alpini di Trento che hanno notato la scena e, dopo aver bloccato il molestatore, hanno chiamato i carabinieri. E' intervenuta una pattuglia del Nucleo radiomobile che ha accompagnato lo straniero in caserma, dove e' risultato avere anche diversi precedenti penali.

La vittima delle molestie e' una ragazza straniera di 25 anni residente a Piacenza: ha raccontato ai militari che lo straniero l'aveva avvicinata ieri notte in strada iniziando a importunarla verbalmente. Poi ha cominciato ad allungare le mani palpandole ripetutamente le parti intime, e lei si e' messa a chiedere aiuto. I tre alpini che si trovavano in gruppo li' vicino sono subito accorsi e hanno bloccato il nordafricano consegnandolo ai carabinieri.
(Fonte Ansa)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane molestata e palpeggiata in strada da un algerino, salvata da tre alpini

IlPiacenza è in caricamento