Giovani rapper derubati per migliaia di euro, arrestato un 50enne

Stavano girando un video da pubblicare su YouTube quando sono stati derubati per circa 5mila euro. E' successo a Castelsangiovanni e in manette è finito un 50enne con alcuni precedenti per furto

Immagine di repertorio

Stavano girando un video da pubblicare su YouTube quando sono stati derubati per circa 5mila euro. E' successo a Castelsangiovanni e in manette è finito un 50enne con alcuni precedenti per furto che vive di piccoli espedienti e che abita in uno stabile abbandonato poco distante dal luogo del furto. Sarà processato per direttissima. Quattro ragazzi tra i 18 e i 21 anni, giovani rapper in erba residenti in paese, si stavano dilettando nel girare alcuni video in via Morselli, nella zona della stazione. Si erano portati portati alcuni cambi d'abito e il 50enne, approfittando della loro distrazione ha afferrato i borsoni con indumenti e accessori e si è allontanato. I giovani quando si sono accorti del furto hanno chiamato i carabinieri che in pochi minuti hanno capito chi poteva essere l'autore del furto. I militari hanno perquisito la stanza dove alloggia e hanno trovato tutta la refurtiva: cappotti, occhiali da sole griffati, un Rolex, scarpe di marca per un valore di circa 4500 euro. E' stato arrestato e gli indumenti restituiti. 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento