La Yamaha ha un "pezzo" di Ottone: la certificazione ambientale

Un professionista piacentino firma il sistema che costituisce la certificazione ambientale Iso 14001 della Yamaha di Lorenzo e Rossi. E' Giovanni Piazza, sindaco del Comune di Ottone, esperto ambientale

da_sinistra_jorge_lorenzo-_mazzoni_di_airbank_-padre_e_figlia-_giovanni_piazza_e_valentino_rossiUn professionista piacentino firma il sistema che costituisce la certificazione ambientale Iso 14001 della Yamaha. Protagonista è Giovanni Piazza, sindaco del Comune di Ottone, esperto ambientale a livello internazionale e consulente Onu.

L'ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE AMBIENTALE - Il progetto realizzato da Piazza, su commissione di Airbank, ha riguardato la realizzazione dell'attestato di certificazione del sistema di gestione ambientale Iso 14001 e è stato dallo stesso supervisionato direttamente ai box del Misano World Circuit, durante la giornata di prove libere del Gran Premio di San Marino 2010, in corso in questi giorni. Yamaha Motor Racing, infatti, la società che gestisce il Team Fiat Yamaha di Jorge Lorenzo e Valentino Rossi, campione del mondo Moto Gp 2009, è il primo team al mondo ad aver ricevuto la certificazione Iso 14001; nella squadra di lavoro del team ora c'è anche il piacentino Piazza, denominato ormai il Jeremy Burgess delle certificazioni, in riferimento all'ingegnere di Valentino Rossi.

IL LAVORO - «In Yamaha - ha commentato Giovanni Piazza - ho trovato un team di persone che da subito ha creduto in questo progetto ambientale. Con Marco Riva, team manager Yamaha Motor Racing e con tutti i ragazzi del team, abbiamo impostato un piano di lavoro, che gradatamente abbiamo implementato in tutte le fasi e i processi del team stesso; particolare attenzione è stata data alle attività su pista, il core business di Yamaha. Ho effettuato una serie di audit propedeutici alla certificazione del sistema di gestione ambientale di Yamaha in alcuni circuiti, tra i quali Valencia, Barcellona, Mugello e Misano; le attività in circuito iniziano al mattino alle 7,30 e terminano spesso dopo le 21. Noi siamo abituati a vedere le gare in tv dove si vede solo la parte agonistica, ma la macchina di un Moto Gp è molto complessa, si inizia spesso il martedì sera o il mercoledì mattina, con gli allestimenti dell'area box e delle ospitality e da lì fino al lunedì dopo gara, quando si smonta ancora tutto e si riparte spesso per un altro circuito. Tutti i processi sono stati pertanto studiati e analizzati, per poter operare con la massima aderenza allo standard stabilito dalla norma Uni En Iso 14001. E' stato elaborato un manuale delle procedure delle istruzioni operative, che descrive nel dettaglio tutte le attività proprie del team Yamaha, è stata fatta una formazione specifica a tutto il personale, sia nella sede di Lesmo, in Brianza, che sui circuiti».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ESPERIENZA DI PIAZZA - Firmare il sistema di gestione ambientale di Yamaha per Piazza ha rappresentato indubbiamente un'importante soddisfazione professionale, che va a aggiungersi a numerose altre esperienze, che fino a oggi hanno contrassegnato la sua attività; da oltre sei anni è infatti consulente della Commissione europea, nella quale si occupa di ambiente qualità e sicurezza, e collabora da oltre due anni con le Nazioni Unite a New York, sempre in merito a tematiche e problematiche ambientali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento