rotate-mobile
Cronaca Via Colombo / Via Giulio Casseri

Gli punta un coltello, lo deruba e poi fugge in bicicletta

Rapina intorno all'una di notte all'angolo tra via Colombo e via Casseri. Un giovane italiano è stato avvicinato per strada da un nordafricano in bicicletta che lo ha minacciato e gli ha portato via il telefono e il denaro. Indaga la polizia

«Dammi tutto quello che hai». E' la frase pronunciata nella notte del 14 febbraio da un individuo che, armato di coltello, ha minacciato un giovane all'angolo tra via Casseri e via Colombo, riuscendo a farsi consegnare il telefono cellulare e il denaro che aveva nel portafogli. Quando sul posto sono arrivate le volanti della polizia, il malvivente era già scappato, a quanto pare in sella a una bicicletta. Le ricerche nella zona non hanno dato esito.

Il giovane, italiano, ha raccontato agli agenti di essere stato avvicinato intorno all'una da uno sconosciuto per strada, sul marciapiedi all'angolo tra via Casseri e via Colombo. Si tratterebbe di un individuo di colore, forse nordafricano, che mostrando un coltello che teneva in tasca, ha minacciato il giovane obbligandolo a consegnare cioò che aveva di valore: uno smartphone e alcune decine di euro nel portafogli. Poi il rapinatore si è dileguato fuggendo in bicicletta verso la Lupa. La polizia ha raccolto una sua descrizione, ma le ricerche nella zona non hanno dato esito.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli punta un coltello, lo deruba e poi fugge in bicicletta

IlPiacenza è in caricamento