menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gragnano, fermato in auto con la cocaina. In casa aveva anche hascisc: arrestato

In manette un 53enne incensurato di Fiorenzuola bloccato per un normale controllo dai carabinieri della stazione di Rivergaro

Ancora un arresto per droga durante un controllo dei carabinieri tra Gossolengo e Gragnano. Nei guai è finito un uomo di 53 anni, incensurato e residente a Fiorenzuola, che aveva con sé dieci grammi di cocaina pura. Altra droga gli è stata trovata in casa e per lui sono scattate le manette con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

I carabinieri della stazione di Rivergaro lo hanno fermato in auto lunedì 22 febbraio per un normale controllo stradale. Insospettiti, i militari lo hanno perquisito trovandogli addosso un sasso di cocaina e un bilancino di precisione. Un indizio che ha convinto ad effettuare anche una perquisizione a casa sua. Qui sono saltate fuori altre due dosi di coca e 25 grammi di hascisc.

La mattina del 23 febbraio è stato processato per direttissima in tribunale a Piacenza davanti al giudice Italo Ghitti e al pm Antonio Rubino. Il suo avvocato difensore, Giovanflora Marifoglu, ha chiesto i termini a difesa. Nel frattempo il 53enne è stato messo agli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento