Gragnano inaugura la nuova centrale termica al servizio di scuole, municipio e centro culturale

Inaugurata, alla presenza del presidente della Regione Stefano Bonaccini, la nuova centrale termica a biomasse, che fornirà calore agli edifici scolastici, al municipio e allo stesso Centro Culturale attraverso un sistema di teleriscaldamento

La centrale termica inaugurata

Inaugurata nella mattina del 28 novembre, alla presenza del presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini, la nuova centrale termica a biomasse, che fornirà calore agli edifici scolastici, al Municipio e allo stesso Centro Culturale attraverso un sistema di teleriscaldamento. Il progetto, fortemente voluto dall’amministrazione comunale, è stato curato dallo Studio Tecnico Aemme S.r.l. e realizzato da Siram S.p.A., leader in Italia nella gestione di Servizi Energetici Integrati.

Si tratta di un importante passo avanti per la comunità di Gragnano Trebbiense nel campo della sostenibilità, in quanto permetterà di ottenere contestualmente, sulla totalità degli immobili di proprietà dell’Amministrazione Comunale, una riduzione delle emissioni annue di CO2 ed un incremento della produzione di energia da fonti rinnovabili entrambi di gran lunga superiori al 50% rispetto alla situazione attuale. Il progetto, nell’ambito del Bando emanato dalla Provincia di Piacenza che ha recepito il Piano di Sviluppo Rurale (PSR) della Regione Emilia Romagna finanziato dal Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale (FEASR), ha previsto la realizzazione di una centrale termica a biomasse alimentata a cippato, ovvero “scaglie” di legno ottenute dalle lavorazioni forestali, intese come normali attività volte al corretto mantenimento in esercizio di un bosco.

Il cippato rappresenta una fonte particolarmente efficiente, facile da trasportare ed economica: il costo dell’energia primaria (per la produzione di un megawatt) è di circa 30 euro, contro gli 80 euro del metano e gli oltre 60 euro del pellet (fonte AIEL). La materia prima – si stima un consumo annuo di circa 200 tonnellate di cippato - verrà reperita a livello locale valorizzando l’economia rurale locale, grazie a contratti di fornitura stipulati con aziende agricole della Provincia di Piacenza. La centrale termica alimenterà una rete di teleriscaldamento lunga quasi mezzo chilometro a cui sono collegati gli edifici delle scuole elementari e medie, del Municipio e del Centro Culturale, consentendo l’eliminazione delle caldaie esistenti maggiormente inquinanti. 

Sono inoltre stati messi in atto alcuni interventi per accrescere l’efficienza energetica degli edifici raggiunti dalla rete, ad esempio l’installazione di testine termostatiche che regolano la temperatura ideale in ogni ambiente ed evitano sprechi. Il Sindaco di Gragnano Trebbiense, Patrizia Calza, nel corso dell’inaugurazione ha commentato: “Grazie ad una perfetta sintonia tra l'Amministrazione Comunale e la Regione Emilia Romagna, da sempre sensibile nei confronti di progetti innovativi che coniugano sviluppo tecnologico ed aspetti ecologici, siamo arrivati oggi ad inaugurare questa importante opera. Si tratta di un ottimo esempio di come le Pubbliche Amministrazioni di piccoli Comuni possano realizzare interventi a beneficio dell’intera cittadinanza, migliorando la sostenibilità economica ed ambientale degli edifici di propria competenza”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Siram rappresenta un partner significativo al fianco di tutte le realtà locali che vogliono realizzare interventi improntati alla sostenibilità energetica ed economica, accompagnandole lungo tutto il processo di progettazione e realizzazione – ha dichiarato l’Ing. Franco Morini, Direttore Commerciale Nazionale Siram – ”La soluzione tecnica messa in atto presso il Comune di Gragnano Trebbiense si distingue per la capacità di assicurare il rispetto dell’ambiente e delle risorse del territorio, attraverso l’utilizzo delle energie Ancorarinnovabili.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento