Gran premio dell'Ortrugo: all'azienda Tenuta Ferraia il premio Terrepadane

Il 13 luglio la finalissima dell’Ottava edizione del contest firmato Coldiretti Giovani Impresa

E’ stata l’azienda Tenuta Ferraia ad aggiudicarsi il premio Terrepadane, istituito quest’anno da Coldiretti e dal Consorzio nell’ambito dell’Ottava edizione del Gran Premio dell’ Ortrugo, il concorso che promuove e valorizza il vitigno autoctono piacentino. “Durante la serata di degustazione pubblica di venerdì scorso, spiega Andrea Minardi, delegato di Coldiretti Giovani Impresa di Piacenza, presso gli stand in Piazzetta Mercanti, è stata la giuria popolare ad esprimere la propria preferenza per decretare il vincitore del premio Terrepadane.”

Dopo i numerosi assaggi, Tenuta Ferraia ha ottenuto il 36% delle preferenze anche se, è proprio il caso di dirlo, è stata una sfida all’ultimo bicchiere, con il 34% delle preferenze ottenute dall’etichetta dell’azienda Blengio Alessandra e il 30% su quella dei Fratelli Bonelli. I tre vini finalisti del Gran Premio, fa sapere Coldiretti Piacenza, verranno degustati nuovamente durante la serata conclusiva del contest che si terrà il 13 luglio presso l’Agriturismo Casa Nuova, in occasione de “La Festa” di Coldiretti Giovani Impresa, durante la quale verrà ufficialmente proclamato il vincitore del concorso.

“Quest’anno, prosegue Minardi, abbiamo deciso di organizzare questa degustazione intermedia nel cuore della città durante una manifestazione di successo come quella dei “Venerdì Piacentini” che ci ha consentito di intercettare consumatori di tutte le età, non solo della nostra provincia ma anche di quelle contermini. Ci siamo fatti portavoce del nostro territorio, divulgando e facendo apprezzare una tipicità come l’Ortrugo Doc dei Colli Piacentini che bene si inserisce nel nobile panorama del vino Made in Italy.”

“Quello del vino, commenta poi Luigi Bisi, presidente di Terrepadane, è un settore in continua evoluzione e che necessita di una promozione continua. Perciò come Consorzio siamo felici di dare il nostro contributo collaborando con Coldiretti non solo per diffondere la consapevolezza di un’eccellenza enologica come l’Ortrugo nella nostra comunità ma anche premiando le aziende agricole che dimostrano di sapere lavorare mettendo al centro qualità e professionalità.”

degustazioni di ortrugo in piazza-2

bisi e minardi-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento