rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Green Pass sugli autobus a lunga percorrenza: controlli del Nas anche a Piacenza

Controlli del Nas anche a Piacenza dopo l’estensione del possesso obbligatorio del Green Pass per l’accesso anche ai servizi di trasporto riconducibili ad autolinee a lunga percorrenza: nella nostra provincia nessuna irregolarità

Controlli del Nas anche a Piacenza dopo l’estensione del possesso obbligatorio del Green Pass per l’accesso anche ai servizi di trasporto riconducibili ad autolinee a lunga percorrenza. Il Comando carabinieri per la Tutela della Salute, di concerto con il Ministero della Salute, ha svolto una intensa e coordinata strategia di controllo a livello nazionale sugli automezzi impiegati per tali finalità, al fine di accertare la corretta fruizione ed accesso degli utenti/passeggeri nonché l’obbligo da parte dei vettori di verificare il possesso del green pass. Sono stati effettuati controlli a tappetto presso 92 stazioni e aree di partenza/arrivo, sottoponendo alla verifica 371 bus di linea e automezzi di aziende di trasporto dedicati ai collegamenti interregionali e nazionali. Gli accertamenti hanno determinato l’individuazione, tra i circa 8 mila fruitori controllati, di 21 violazioni all’obbligo del green pass, contestate rispettivamente a 8 responsabili e delegati delle aziende di trasporto per la mancata verifica e nei confronti di 13 utenti risultati privi di regolare certificazione verde. Complessivamente i controlli dei Carabinieri NAS, supportati dai reparti territoriali dell’Arma, hanno determinato l’irrogazione di sanzioni per complessivi 8.400 euro. Nessuna irregolarità e sanzione a Piacenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Green Pass sugli autobus a lunga percorrenza: controlli del Nas anche a Piacenza

IlPiacenza è in caricamento