menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Repertorio)

(Repertorio)

Grimaldello bulgaro per entrare in quattro appartamenti, rubate pellicce e borse Louis Vuitton

Barriera Genova, colpo di una banda di ladri nel periodo di Ferragosto mentre i proprietari erano in vacanza. L’elemento che desta particolare attenzione tra le forze dell’ordine è il fatto che le porte blindate sono state trovate aperte

Almeno quattro abitazioni sono state svaligiate da una banda di ladri nel periodo di Ferragosto nella zona di barriera Genova. I ladri hanno approfittato, in tutti i casi, dei proprietari che si trovavano in vacanza. L’elemento che però sta destando particolare attenzione tra le forze dell’ordine - carabinieri e polizia che si sono occupati dei rilievi sul posto - è la modalità con cui i ladri sono penetrati nelle abitazioni: in tutti i casi infatti - in tre palazzi fra via Fermi e via Poggi - i malviventi hanno quasi certamente utilizzato un grimaldello bulgaro per forzare le porte blindate d’ingresso, che sono state trovate con la serratura aperta come se fosse stata utilizzata una normale chiave. Una volta all’interno delle abitazioni poi non è stato difficile fare incetta di oggetti di valore e denaro: nel bottino anche due borse da donna griffate Louis Vuitton e ben quattro pellicce di visone. Nei mesi scorsi i carabinieri di Piacenza avevano condotto un’operazione che aveva sgominato una banda di ladri piacentini esperti proprio nell’utilizzo del grimaldello bulgaro. Questo attrezzo, in grado di aprire molte delle comuni serrature in commercio fino a qualche anno fa, sembra ora ricomparire nelle mani di una nuova gang che, nei raid di Ferragosto, ha dimostrato anche di saper scegliere con cura gli appartamenti da svaligiare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento