menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Augusto Brega e gli "Uomini Gaep" degli ultimi anni

Augusto Brega e gli "Uomini Gaep" degli ultimi anni

Gruppo alpinisti escursionisti piacentini, Augusto Brega è l'"Uomo Gaep" dell'anno

Augusto Brega fin dagli inizi ha messo a disposizione del sodalizio la sua professionalità entrando nel Consiglio direttivo dove, per vari anni, è stato il tesoriere

Il riconoscimento "Uomo Gaep", la testimonianza di stima e gratitudine che il Gruppo Alpinisti Escursionisti Piacentini assegna ogni anno a una personalità o a soci che si sono particolarmente distinti per le loro attività dedicate alla montagna o rivolte al sodalizio, quest’anno è stato assegnato ad Augusto Brega, commercialista di Cremona, socio del sodalizio da quasi vent'anni. A lui è stata consegnata l'artistica piccozza di acciaio realizzata dagli architetti Monica e Sara Rebessi e una targa in argento confezionata in un contenitore in legno di faggio, oltre ad una artistica tavola di legno, donata dal consigliere Giacomo Lusardi, su cui esporre la piccozza. La cerimonia ha avuto luogo domenica 28 febbraio all'Agriturismo La Cantinetta, in occasione dell'annuale pranzo sociale con più di quaranta i soci convenuti.

Augusto Brega fin dagli inizi ha messo a disposizione del sodalizio la sua professionalità entrando nel Consiglio direttivo dove, per vari anni, è stato il tesoriere. Dopo alcuni mandati ha lasciato l'incarico ma è sempre rimasto legato all'associazione e nell'ultima assemblea elettiva (2014) è stato nuovamente eletto del direttivo.

Augusto Brega-2«Stiamo parlando di un professionista – ha affermato il presidente Rebessi a proposito di Brega - ma devo segnalare ancora di più la sua disponibilità nelle attività di servizio. Almeno una volta al mese Augusto si trasforma in efficiente operatore nel rifugio "Vincenzo Stoto" di Selva di Ferriere. Un altro suo aspetto è la sua vena poetica e le sue composizioni sono pubblicate sul  giornalino Gaep il "Vento di Montagna"».
Le prossime escursioni

L'attività Gaep 2016 è partita come tradizione con le prime escursioni sulle ciaspole, molto partecipate da soci e simpatizzanti. Già a partire da gennaio si sono susseguite due uscite con riferimento il rifugio Gaep e poi a Bardonecchia.

Le prossime escursioni in calendario sono:

- Domenica 6 marzo in Liguria lungo il sentiero verde-azzurro sul percorso delle Cinque Terre.

- Domenica 20 marzo in Liguria nell'entroterra finalese dalla Val Ponci a Finalpia.

L'attività del Gaep non si ferma alle escursioni, ma è attivo e vivace il coro spontaneo diretto dal Maestro Paolo Burzoni e dedicato a Mario Vincenti, socio scomparso tre anni orsono.

Il Gaep organizza inoltre alcune serate, alle 21, gratuite e aperte a tutti, presso la Casa delle Associazioni in Via Musso, 3.

Successivo appuntamento venerdì 18 marzo quando Mario Padovani spiegherà come affrontare le "Ferrate in sicurezza" a seguire:

- Venerdì 1 Aprile Giovanni e Stefania del Circolo fotografico "Fotograficamonte" proseguiranno ad illustrare i loro "Appunti di fotografia di montagna 3. La Luce" Varie regole di composizione, spesso basate sulla psicologia della percezione, verranno illustrate durante la serata usando immagini e fotografie.

- Venerdì 15 aprile Stefano Bertoli racconterà della sua esperienza sul Makalu nel 2006 bellissima salita al Makalu con la fortuna di incontrare durante il viaggio il Dalay Lama.

- Venerdì 29 aprile Enrico Ribolini racconterà il Cammino di Santiago considerato "il viaggio dei viaggi".

- Venerdì 13 maggio Tiziano Vidali racconterà "La via Francigena in bicicletta" ovvero la sua avventura in bicicletta dal Passo del Gran San Bernardo a Roma. Ulteriori informazioni sul sito www.gaep.it  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento