Guardia giurata litiga con il vicino poi gli punta una pistola: bloccato dalle volanti

E' successo in via Divisione Partigiana Piacenza. Da quanto ricostruito il piacentino, una guardia giurata, avrebbe prima litigato furiosamente con un vicino e poi, dopo una colluttazione, gli avrebbe puntato una pistola

Le volanti della polizia sul posto

Sono ancora tutti da chiarire i contorni del violento episodio avvenuto nella tarda serata del 15 giugno in via Divisione Partigiana Piacenza, alla Farnesiana. I poliziotti delle volanti, chiamati per una banale lite si sarebbero trovati davanti a un uomo armato di pistola. Lo hanno bloccato e portato in questura: ora la sua posizione è al vaglio. Da quanto ricostruito il piacentino, una guardia giurata, avrebbe prima litigato furiosamente con un vicino e poi, dopo una colluttazione gli avrebbe puntato una pistola. In quel momento sono arrivati i poliziotti che lo hanno bloccato, disarmato e caricato in auto. La guardia giurata infastidita dal vociare di alcuni bambini nel cortile sarebbe scesa per lamentarsi e avrebbe litigato con il padre di uno di questi, ne è nata una violenta lite sfociata in una colluttazione al termine della quale la guardia avrebbe preso una pistola e avrebbe minacciato il vicino di casa davanti a diverse persone richiamate dalle urla. Nel frattempo alcuni residenti avevano chiamato il 113: in pochi minuti sul posto sono arrivati i poliziotti delle volanti che hanno fermato l'uomo, addosso aveva l'arma. E' stato portato in questura. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento