Libia: il pilota Scolari 'parla troppo' e viene rispedito a San Damiano

Il maggiore Nicola Scolari, uno dei piloti alla guida dei Tornado Ecr che hanno partecipato alle operazioni di guerra in Libia è stato 'rispedito' a San Damiano per aver rilasciato dichiarazioni alla stampa

Il maggiore Nicola Scolari, uno dei piloti alla guida dei Tornado Ecr che il 20 marzo hanno partecipato alla operazione militare contro il regime di Muammar Gheddafi, farà rientro al suo stormo di appartenenza, il 50esimo di Piacenza alla base di San Damiano.

Lo si apprende da fonti qualificate. Scolari era operativo da qualche giorno presso la base aerea di Trapani Birgi, dove sono stati rischierati i Tornado italiani per il loro eventuale impiego sopra il territorio libico.

LA DECISIONE - La decisione del trasferimento arriva poche ore dopo le dichiarazioni rilasciate alla stampa dall'ufficiale in merito alla missione compiuta il 20 marzo. Il ministro della Difesa Ignazio La Russa ha chiesto a tutti gli uomini delle Forze Armate italiane di evitare commenti e dettagli sulle operazioni, in considerazione della delicatezza dell'argomento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LA COLPA - "Il nostro compito è il sostegno degli altri aerei della coalizione", aveva spiegato Scolari. "Noi prendiamo il volo e durante le operazioni, pattugliamo e verifichiamo le emissioni radar dei nemici: questi radar sono spesso legati a delle batterie antiaeree. Riusciamo a localizzarli e a lanciare i nostri missili sul luogo da cui partono le emissioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Incidente a San Rocco, chiuso temporaneamente il ponte di Po

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento