Guida in stato di ebbrezza, via cinque patenti e confiscate due auto

Anche la polizia stradale di Piacenza, che aderisce al Network Europeo Tispol, ha effettuato una settimana di intensi controlli sulle strade del Piacentino per la campagna "Alcol & Drugs"

Anche la polizia stradale di Piacenza, che aderisce al Network Europeo Tispol, ha effettuato una settimana di intensi controlli sulle strade del Piacentino per la campagna "Alcol & Drugs" che ha lo scopo di contrastare efficacemente, su tutte le arterie europee di grande viabilità, la guida in stato di ebbrezza o sotto l’influenza di sostanze stupefacenti. Sono stati controllati nel nostro territorio 156  conducenti e sono state riscontrate 5 infrazioni per guida in stato di ebbrezza,  di cui 4 che sono rientrate nell'ipotesi più grave prevista  in quanto veniva riscontrato un tasso alcolemico superiore a 1,5 grammo per litro, mentre nel quinto caso si è registrato un tasso compreso tra 0,8 e 1,5 grammi per litro. Il tasso alcolemico più elevato rilevato nel corso della settimana è stato di 2,78 accertato sabato 16, a seguito dei rilievi effettuati in un incidente a Cortemaggiore: nei guai un romeno di 36 anni di Cremona. In tutto sono state ritirate cinque patenti e confiscate due auto e un conducente è stato denunciato anche per  resistenza a pubblico ufficiale.  Dall’inizio dell’anno sono state accertate dalla Polizia stradale di Piacenza complessivamente 180 violazioni per guida in stato di ebbrezza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al fisco 5mila euro e lavoratori in nero ma in casa un tesoro da mezzo milione: ristoratori indagati

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento