rotate-mobile
Cronaca

Guida in stato di ebbrezza, via cinque patenti e confiscate due auto

Anche la polizia stradale di Piacenza, che aderisce al Network Europeo Tispol, ha effettuato una settimana di intensi controlli sulle strade del Piacentino per la campagna "Alcol & Drugs"

Anche la polizia stradale di Piacenza, che aderisce al Network Europeo Tispol, ha effettuato una settimana di intensi controlli sulle strade del Piacentino per la campagna "Alcol & Drugs" che ha lo scopo di contrastare efficacemente, su tutte le arterie europee di grande viabilità, la guida in stato di ebbrezza o sotto l’influenza di sostanze stupefacenti. Sono stati controllati nel nostro territorio 156  conducenti e sono state riscontrate 5 infrazioni per guida in stato di ebbrezza,  di cui 4 che sono rientrate nell'ipotesi più grave prevista  in quanto veniva riscontrato un tasso alcolemico superiore a 1,5 grammo per litro, mentre nel quinto caso si è registrato un tasso compreso tra 0,8 e 1,5 grammi per litro. Il tasso alcolemico più elevato rilevato nel corso della settimana è stato di 2,78 accertato sabato 16, a seguito dei rilievi effettuati in un incidente a Cortemaggiore: nei guai un romeno di 36 anni di Cremona. In tutto sono state ritirate cinque patenti e confiscate due auto e un conducente è stato denunciato anche per  resistenza a pubblico ufficiale.  Dall’inizio dell’anno sono state accertate dalla Polizia stradale di Piacenza complessivamente 180 violazioni per guida in stato di ebbrezza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guida in stato di ebbrezza, via cinque patenti e confiscate due auto

IlPiacenza è in caricamento