Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

I contagi Delta aumentano ancora, Pedrazzini: «Tutti i ricoverati non sono vaccinati»

Aumentano del 79% i contagi nell’ultima settimana, le squadre Usca tornano operative sul territorio

«Ci troviamo davanti a un incremento dei contagi e per il 90% si tratta di variante Delta». Così Guido Pedrazzini, direttore sanitario Ausl, commenta i dati della settimana dal 19 al 25 luglio di Piacenza e provincia. I numeri raccontano di una crescita del 79% dei nuovi positivi nell’ultima settimana. Tutta l’Emilia-Romagna è in crescita (+133%), così come la Lombardia e la media nazionale. Il Piacentino ha 88 casi per 100mila abitanti.

1-41-6

2-38-2

3-23-2

4-44-27

5-34-27

«L’età dei nuovi positivi – fa notare Pedrazzini - facendo una media, è di 30 anni».

6-9-23

7-6-21

«Sono tornate operative le squadre Usca, riattivate per intervenire in diversi casi. Siamo a 36 segnalazioni al giorno di intervento».

8-49-20

«Stanno incrementando – prosegue Pedrazzini - anche i casi al pronto soccorso. Sono 12 i ricoverati all’ospedale di Piacenza per Covid (con casi clinici moderati), senza posti occupati in terapia intensiva. Purtroppo è deceduto nelle scorse ore un cinquantenne dopo 38 giorni senza vittime. Tutti i ricoverati in ospedale sono persone non vaccinate».9-5810-3-1911-53

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I contagi Delta aumentano ancora, Pedrazzini: «Tutti i ricoverati non sono vaccinati»

IlPiacenza è in caricamento