Cronaca

Il 19% dei piacentini ha ricevuto almeno una dose, ma posticipata la seconda per 2300

Ancora ritardi nella consegna dei vaccini. Seconda dose Pfizer posticipata per 2300 piacentini. L’andamento della campagna vaccinale

La campagna vaccinale nel Piacentino prosegue ma gli imprevisti e i problemi sono all’ordine del giorno. Ad esempio l’Ausl ritiene di aver superato lo “stress test” di venerdì 9 aprile, quando si è data come obiettivo la somministrazione di 2300 dosi in un giorno nei cinque poli vaccinali. «Avremmo potuto farne anche 2700 – ha detto il direttore generale Ausl Luca Baldino – ma non siamo riusciti a somministrare altri vaccini AstraZeneca, paghiamo un debito di fiducia nei confronti di questo vaccino che stiamo cercando di recuperare». La media di vaccinazioni giornaliere di tutti i vaccini è complessivamente di 1500.

Non è andata bene la prima seduta serale di vaccinazioni all’arsenale. L’Ausl ha contattato 300 anziani per anticipare la somministrazione di qualche giorno rispetto al giorno della prenotazione concordato. «Solo 54 hanno aderito su 300 posti disponibili. L’orario serale sarà più utile quando arriveremo a vaccinare la fascia di persone che lavorano. Ora è normale che gli ottantenni preferiscano venire al mattino presto piuttosto che alla sera».

«Pur avendo una macchina vaccinale che va a scartamento ridotto perché non abbiamo vaccini – ha commentato complessivamente Baldino - la situazione di copertura sulle fasce più vulnerabili è buona». Astrazeneca è più costante nell’invio delle dosi rispetto a Pfizer, mentre a fine settimana dovrebbero arrivare quelli “Johnson&Johnson”. Pfizer ha calato le consegne di mille unità questa settimana e mille la prossima. Di conseguenza l’azienda è costretta a posticipare di 14 giorni la seconda dose per 2300 piacentini.

Da oggi 13 aprile sono partite le vaccinazioni a Piacenza Expo. Domani la struttura verrà inaugurata ufficialmente, si tratta del sesto polo vaccinale del territorio. «Abbiamo messo in campo una potenza di fuoco, sarà in grado di fare 2mila somministrazioni al giorno quando ci saranno i vaccini», ha concluso Baldino.

6-9-3

1-35-4

2-31-43-21-44-44-55-34-4

GLI AMBULATORI DI PROSSIMITA’

Gli ambulatori di prossimità (le vaccinazioni di massa per gli anziani che faticano a spostarsi) hanno programmato altre tappe nel territorio per i prossimi giorni.

Prime dosi:

• Carpaneto, venerdì 16 Aprile

• Alta Val Tidone, sabato 17 Aprile

Seconde dosi:

• Morfasso, sabato 17 Aprile

• Lugagnano, domenica 18 Aprile

• Cadeo, martedì 20 Aprile

• Caorso, giovedì 22 Aprile

• Calendasco, domenica 25 Aprile

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il 19% dei piacentini ha ricevuto almeno una dose, ma posticipata la seconda per 2300

IlPiacenza è in caricamento