rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Cronaca / Baia del Re / Largo Erfurt

Il cane antidroga Edo in azione prima del suono della campanella

Controlli dei carabinieri di prima mattina nei giardini di largo Erfurt, via Negri e quelli di fianco al Cheope, solitamente frequentati da studenti

A partire dalle prime ore di mercoledì 25 gennaio i carabinieri della Compagnia di Piacenza, con l’unità cinofila antidroga del Nucleo Cinofilo di Bologna hanno effettuato un mirato servizio di ispezione e controllo di alcuni luoghi e giardini solitamente frequentati da gruppi di giovani e non solo.

Il cane antidroga Edo, con il suo conduttore, e i militari del dispositivo hanno controllato i giardini di via Negri, quelli di fianco al Cheope, solitamente frequentati da studenti, e quelli in largo Erfurt.

L’attività preventiva e deterrente per lo spaccio tra studenti adolescenti, è iniziata intorno alle 7.30 nei giardini di fianco al Cheope dove vicino c’è una scuola, ed è proseguita in questa zona fin dopo le 8.30, pochi minuti dopo il suono della campanella di fine ingresso degli studenti. Il cane antidroga ha circolato nel giardino ed in mezzo agli studenti: sette sono stati controllati, nessun stupefacente gli è stato trovato addosso.

I controlli preventivi sono proseguiti nei giardini di Largo Erfurt, nei pressi dell’Esselunga. Anche in questo luogo il cane Edo, con il suo conduttore, ha ispezionato l’intera area senza trovare nessuna sostanza stupefacente nascosta pronta per essere spacciata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cane antidroga Edo in azione prima del suono della campanella

IlPiacenza è in caricamento