rotate-mobile
Cronaca Rivergaro

Il comandante generale dell'Arma alla caserma di Rivergaro: «Prezioso contributo»

Il comandante generale dell'Arma dei carabinieri, Generale di Corpo d'Armata Tullio Del Sette a Piacenza. Accompagnato dal Comandante Interregionale “Vittorio Veneto”, Generale di Corpo d’Armata Aldo Visone, dal Comandante della Legione “Emilia Romagna”, Generale di Divisione Adolfo Fischione dal Generale di Brigata Maurizio Stefanizzi, Capo del V Reparto (Relazioni esterne e Comunicazione) del Comando Generale dell’Arma, ha visitato la Stazione Carabinieri di Rivergaro, dove è stato accolto dal colonnello Corrado Scattaretico comandante provinciale e dal Maresciallo Roberto Guasco, comandante della stazione. Erano presenti i sindaci di Rivergaro, Travo e Gossolengo, una rappresentanza dei carabinieri in congedo dell’associazione Nazionale e dai delegati degli organi di rappresentanza militare. 

Il comandante generale, nelle circostanza, ha portato il suo personale saluto al comandante provinciale, ai sindaci presenti, ai carabinieri della Stazione di Rivergaro ed a quelli che operano nella provincia esprimendo il suo compiacimento per l’impegno e la dedizione profusi nello svolgimento della quotidiana attività di controllo del territorio, di contrasto ad ogni forma di criminalità e di tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, complimentandosi per le elevate capacità professionali, l’alto senso del dovere e l’altruismo dimostrati dai positivi risultati operativi conseguiti in termini di attività preventiva e di contrasto.

In questo ambito la stazione di Rivergaro ha infatti fornito il suo prezioso contributo poiché, dall’inizio dell’anno, il maresciallo Guasco ed i suoi uomini hanno assicurato alla giustizia ben 84 autori di reati, arrestandone 30 e denunciando i restanti in stato di libertà. Il generale Del Sette ha concluso rivolgendo ai militari presenti le sue espressioni di ringraziamento e di elogio per lo spirito di sacrificio con cui vengono condotte quotidianamente le attività istituzionali esprimendo il suo plauso per l’impegno profuso, evidenziando l’importante ruolo di presidio di professionalità e di rassicurante prossimità al cittadino che ha la stazione carabinieri di Rivergaro. Al termine dell’incontro il colonnello Scattaretico, ha ringraziato l’alto ufficiale, per l’importante visita che ha testimoniato, nuovamente, la sua vicinanza alla realtà piacentina. Il comandante generale, prima di ripartire alla volta di Roma, si è intrattenuto cordialmente con tutti i militari e le autorità intervenute.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il comandante generale dell'Arma alla caserma di Rivergaro: «Prezioso contributo»

IlPiacenza è in caricamento