Il generale di divisione Adolfo Fischione al comando provinciale dell'Arma

Il Comandante della Legione Carabinieri Emilia Romagna, ha effettuato nella giornata di oggi una visita al Comando Provinciale di Piacenza, dove è stato accolto dal Colonnello Corrado Scattaretico, da una rappresentanza di carabinieri di ogni ordine e grado, da quelli in congedo dell’Associazione Nazionale e dai delegati degli organi di rappresentanza militare. 

Il generale, nella circostanza, ha portato il suo personale augurio per le imminenti festività natalizie ai militari dell'Arma che operano nella Provincia esprimendo il suo compiacimento per i brillanti risultati conseguiti grazie all’impegno ed alla dedizione profusi nello svolgimento della quotidiana attività di controllo del territorio, di contrasto ad ogni forma di criminalità e di tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, complimentandosi anche per le elevate capacità umane e professionali, l’alto senso del dovere e l’altruismo, sempre sottolineati dal sincero apprezzamento verso l’Arma della popolazione residente consapevole di tale impegno dei Carabinieri della Provincia di Piacenza. Il generale Fischione ha concluso sottolineando le grandi capacità di adattamento dell’Arma alle nuove sfide istituzionali capacità che rendono l’Istituzione sempre efficace, efficiente e di saldo riferimento per ogni cittadino, rapporto sempre indissolubile anche in presenza di atti vili quali il recente attentato alla Stazione Carabinieri di Corticella in Bologna.

Al termine dell’incontro il colonnello Scattaretico, con brevi parole di ringraziamento, ha espresso tutto il suo orgoglio per i risultati raggiunti dai suoi uomini, ed a ricordo della permanenza in Piacenza dell’Alto Ufficiale, ha donato al Generale il bel libro fotografico realizzato da Marco Stucchi per il Comune di Piacenza. Il generale Fischione, prima di ripartire, si è intrattenuto cordialmente con tutto il personale in un sobrio rinfresco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento