Il gip ha deciso: restano in carcere i sei poliziotti arrestati

Il giudice Bersani, sentito il parere dei due pm, ha respinto le richieste di scarcerazione presentate dai difensori

Restano tutti in carcere i sei poliziotti della questura di Piacenza arrestati lo scorso 15 aprile dai carabinieri del Nucleo investigativo di Piacenza. Il gip di Piacenza Giuseppe Bersani, sentito anche il parere dei pm Versini e Colonna, si è quindi espresso oggi per la conferma della custodia cautelare nei confronti dei sei indagati che si trovano in carcere in un'ala di isolamento riservata ai pubblici ufficiali. Il giudice, dopo gli interrogatori dei giorni scorsi e le versioni fornite dagli agenti piacentini, ha tuttavia ritenuto ancora sussistenti le esigenze cautelari nei loro confronti, ritenendo evidentemente ancora troppo grave il quadro indiziario e probatorio raccolto nelle indagini della Procura rispetto alle dichiarazioni e alle prime e parziali ammissioni rese in sede di interrogatorio. Respinte quindi le varie richieste di scarceraizone, è probabile che i difensori degli indagati presentino a breve il ricorso contro la decisione del giudice.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento