"Il libro giusto", la galleria Borgo FaxHall ospita la prima fiera dell'editoria

Sabato 15 e domenica 16 ottobre alla galleria in piazzale Marconi

«Piacenza è una città ideale per fare un fiera del libro, l’ho sempre pensato e ora la faremo. Era da un po’ che rimuginavo su questa idea, poi un giorno passeggiando con Bernardo Carli e Davide Corona l’ho buttata lì e Bernardo mi ha detto subito: anche a me».

Da una chiacchierata tra amici alla prima edizione di una fiera che, sabato 15 e domenica 16 ottobre, porterà alla galleria commerciale Borgo FaxHall nomi importanti come Gherardo Colombo cui sabato 15 alle 11 verrà assegnato il primo Premio “Il libro giusto”, Silvia De Laude, curatrice delle opere di Pier Paolo Pasolini per i “Meridiani” Mondadori, e Nicolai Lilin autore di “Educazione Siberiana” che presenterà il suo ultimo romanzo, “Spy story love story”. 

La prima edizione de “Il libro giusto” è organizzata dall'Associazione di promozione sociale e culturale La fabbrica dei grilli in collaborazione con il Comune di Piacenza, Papero Editore, Borgo Faxhall e l’agenzia di comunicazione piacentina What Studio, sostenuta da Fondazione di Piacenza e Vigevano, San Martino, Confcooperative Emilia-Romagna e Banca di Piacenza.

«La nostra idea è quella di un evento aperto alla città in un luogo come la galleria commerciale Borgo FaxHall che ci offre una grande occasione: accogliere un gran numero di persone, ma soprattutto intercettare anche chi non sa nulla di questa manifestazione. La nostra idea è quella di catturare l’attenzione anche di chi passa per la galleria per caso e può fermarsi oltre ovviamente a quella delle persone che vengono appositamente per partecipare e ascoltare le presentazioni e i dibattiti».

«Borgo FaxHall, per dimensione, localizzazione e struttura, è luogo ideale per ospitare manifestazioni di così ampio respiro - sottolinea il direttore del consorzio dei commercianti Cesare Bertola – Una location bella, pulita, comoda e sicura per gli ospiti della fiera e per i visitatori sia di Piacenza sia da fuori. Non è il primo evento che la galleria ospita. Da tempo con la collaborazione e la consulenza della agenzia What Studio e del suo team di creativi che ci segue con attenzione e professionalità, il centro commerciale ha iniziato a ospitare manifestazioni culturali e iniziative sociali. Come recita la nostra campagna di comunicazione Borgo FaxHall è “il centro commerciale nel cuore di Piacenza” e vogliamo essere vicini alla città».

Un evento che si snoderà tra sabato 15 e domenica 16 ottobre a Borgo FaxHall con un calendario di appuntamenti ricco e personaggi di livello. A fare da filo conduttore di questa prima edizione della fiera saranno tematiche come antimafia, ricompattamento sociale, disabilità e sostenibilità ambientale. Non mancheranno momenti dedicati alla narrativa, alla saggistica e ai libri per ragazzi.

Oltre alla letteratura un ampio spazio sarà dedicato alle arti visivo con la mostra “Italiani in Argentina e altre migrazioni”, a cura di Giovanni Giovannetti con scatti provenienti dagli Archivi di Stato di Buenos Aires.

Il calendario sarà ricco e articolato e non mancheranno momenti di confronto con gli autori e gli editori presenti.

Si parte sabato 15 alle 10 con “Cowspiracy. Il segreto della sostenibilità” (Sonda), incontro a cura di Claudio Pomo, responsabile campagne “Essere Animali” e curatore dell'edizione italiana del libro. Interviene Antonio Monaco di Sonda

Alle 11 Consegna del premio “Il libro giusto” a Gherardo Colombo. Intervengono il sindaco di Piacenza Paolo Dosi, Bernardo Carli presidente della Fabbrica dei grilli e Davide Corona. Modera Giorgio Lambri

Alle 12 “Un mestiere del diavolo” (Giubilei Regnani). Incontro con Ettore Gotti Tedeschi. Interviene Nicoletta Bracchi, direttrice di TeleLibertà

Alle 13 Reading poetico con Gian Citton, Adelio Fusé, Paride Mercurio, Nina Nasilli ed Enrica Salvaneschi, a cura di Book Editore

Alle 14 “Angeli dalla faccia sporca. Al di là del giallo e del noir”. Presentazione del nuovo libro di Roberto Barbolini, a cura di Galaad. Interviene Paolo Colagrande

- 15.00: “Ribelli alle logiche di mercato. Editoria e cooperazione, buone pratiche si confrontano”. Saluto di Fabrizio Malvicini, presidente di Confcooperative-Piacenza, intervengono Laura Barbotto (La Bottega), Stefano Delmastro (LiberLab e Scrittura Pura) e Paolo Menzani (Officine Gutenberg), modera Lanfranco Massari (FederCultura TS/Confcooperative ER)

Alle 16 “Giornalismo e antimafia”. Alberto Spampinato dialoga con Francesco Filippi, a cura di Libera Piacenza

Alle 17 “Frocio e basta” (Effigie). Sul perché è morto Pier Paolo Pasolini. Intervengono Carla Benedetti e Giovanni Giovannetti, autori del libro, insieme a Silvia De Laude, curatrice dei “Meridiani Mondadori” dell'autore

Alle 18 “Donne in lotta per la libertà, in Kurdistan e nel mondo”. Un dialogo tra Francesca Tosarelli, Riccardo Pedrini (Wu Ming 5) e Marco Rovelli. Modera Marco Bosonetto

La giornata si chiude alle 19 con “Azad-Libertà”. Recital-concerto di Marco Rovelli e Serhat Akbal

DOMENICA 16 ottobre 2016 alle 10 “Senti le rane” (Nottetempo). Intervengono l'autore, Paolo Colagrande, finalista al Premio Campiello, e l'editore Andrea Gessner

Alle 11 “La vita ti riprende. Otto storie a lieto fine dal reparto di Oncologia dell'ospedale Guglielmo da Saliceto di Piacenza” (Papero Editore). Interviene l'autrice, Elisabetta Paraboschi, e il professor Luigi Cavanna, primario. Modera Gabriele Dadati 

Alle 12 “L’amore non conta i cromosomi” (Pontegobbo). Intervengono l’autrice, Michelle Giacobbe, e l’editrice, Daniela Gentili

Alle 13 Jean Talon presenta “Incontri coi selvaggi” e “Almanacco 2016. Esplorazioni sulla via Emilia”, a cura di Quodlibet

Alle 14 “Lo spregio” (Marsilio). Interviene l'autore, Alessandro Zaccuri, in dialogo con Barbara Sartori 

Alle 15 “Avanti nella lotta, amore mio!” (Feltrinelli). Piero Gobetti, il primo editore di progetto italiano, a novant'anni dalla morte. Incontro con Paolo Di Paolo, interviene Gianni D'Amo

Alle 16 “Futuro interiore” (Einaudi). L'autrice, Michela Murgia, dialoga con Matteo Corradini

Alle 17 “Italiani in Argentina e altre migrazioni”. Dialogo tra Laura Pariani, Antonio Moresco e Nicola Fantini. Modera Giovanni Giovannetti di Effigie

Alle 18 “Come si scrive un fumetto? Come si scrive un romanzo?”. Un dialogo tra Giorgio Fontana e Lorenzo Calza. Modera Davide Corona

Alle 19 “Lampadine sopra il letto. Musica e parole per Etty Hillesum”. Recital-concerto di Matteo Corradini e Maddalena Scagnelli

La prima edizione “Il libro giusto” si svolgerà sabato 15 e domenica 16 ottobre a Borgo Faxhall in Piazza Guglielmo Marconi, 37 – Piacenza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento