Il plauso del sindaco Patrizia Barbieri alla Squadra Mobile

Patrizia Barbieri

“La gravità dei reati contestati, lesivi dei diritti umani e della dignità delle vittime, attraverso violenze fisiche e psicologiche perpetrate nei confronti di donne e minori, rende ancor più evidente l’urgenza e l’importanza delle complesse indagini condotte dalla Questura di Piacenza, con particolare impegno della Squadra Mobile guidata dalla Dott.ssa Serena Pieri in una preziosa sinergia con le Forze dell’Ordine di diversi altri Paesi europei”. Così il sindaco di Piacenza, che ha voluto complimentarsi direttamente, alla presenza del Prefetto Maurizio Falco, con il Questore Pietro Ostuni, con il Brigade General Gerald Tatzgern e con gli agenti impegnati nelle indagini, plaude all’esito delle due operazioni di polizia, sottolineando “l’altissimo livello di professionalità e specializzazione del nucleo della Squadra Mobile di Piacenza, che è stata determinante all’interno di una complessa indagine di carattere internazionale”. “Ringrazio – conclude Patrizia Barbieri – il Signor Questore, Serna Pieri e tutti gli agenti che hanno contribuito a sgominare questa pericolosa organizzazione attiva sul nostro territorio, restituendo la speranza di un futuro migliore alle persone che, in condizioni di fragilità estrema, ne hanno subito le minacce e le aggressioni”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba scarpe da 40 euro ma nella mascherina ne ha più di 6mila: nomade denunciata

  • Tenta un sorpasso a velocità folle poi si ribalta e tenta di scappare a piedi: denunciato

  • Nina Zilli porta Guido Meda in giro per la Valtrebbia

  • San Polo, camion di pomodori si ribalta e perde tutto il carico

  • Diventano parenti al matrimonio e poi si picchiano al bar: due feriti e una denuncia

  • Cavo nel bosco ad altezza gola, ciclista piacentino salvo per miracolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento