Il prefetto Anna Palombi in visita a Zerba

Nella giornata di martedì 19 aprile il prefetto Anna Palombi nell’ambito del giro di visite istituzionali ai comuni della Provincia di Piacenza volto a conoscere da vicino le varie realtà del territorio si è recata a Zerba

Nella giornata di martedì 19 aprile il prefetto Anna Palombi nell’ambito del giro di visite istituzionali ai comuni della Provincia di Piacenza volto a conoscere da vicino le varie realtà del territorio si è recata a Zerba. Oltre al prefetto e al sindaco Clauida Borrè, erano presenti all’incontro il consigliere Provinciale Stefano Perrucci e il comandante della Stazione Carabinieri di Ottone. Dopo aver incontrato i dipendenti comunali e visitato la sede del Municipio il Prefetto ha percorso le strade del paese apprezzando il verde e il suggestivo paesaggio.  Successivamente ha preso visione dei lavori portati a termine sui luoghi del movimento franoso causato dall’alluvione dello scorso settembre. Infine il Prefetto si è recata presso l’impianto denominato Radar Monte Lesima dove un rappresentante ENAV ha illustrato l’importanza dell’apparato tecnologicamente avanzato che viene utilizzato per il controllo e l'assistenza alla navigazione aerea.  Il predetto radar è asservito ai tre centri di controllo d'area di Milano Linate, Roma Ciampino e Padova, che insieme al centro di Brindisi controllano lo spazio aereo nazionale. Il predetto impianto è inoltre utilizzato dai centri di controllo di Marsiglia e da quelli svizzeri.  Nell’occasione della visita il Sindaco del Comune in parola ha rappresentato al Prefetto le difficoltà economiche del Comune evidenziando che sarebbe auspicabile la realizzazione di una unione di Comuni che consentirebbe una gestione più efficace ed economica dei servizi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento