rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Cronaca

Il presepe di Africa Mission torna in Comune: «Impariamo a condividere con gli altri»

Il direttore di Africa Mission Piacenza, Carlo Ruspantini: «Il pane spezzato è il simbolo della condivisione: ci dice che dobbiamo imparare a condividere con gli altri»

«Il pane spezzato è il simbolo della condivisione: ci dice che dobbiamo imparare a condividere con gli altri»: queste le parole del direttore di Africa Mission - Cooperazione e Sviluppo, Carlo Ruspantini durante la presentazione del presepe allestito da Africa Mission nella sala Cattivelli al piano terra del Municipio.

«Abbiamo sentito le parole di Papa Francesco – sottolinea l'assessore Gazzola - e il suo richiamo al buon samaritano: dobbiamo cercare di seguire queste parole e aprirci soprattutto a chi ha più bisogno».

«Lo stile del presepe che presentiamo – continua Ruspantini – è essenziale. Le due porte simboleggiano l'apertura dell’anno santo, i fogli di giornale sono articoli che parlano del Giubileo, il catino vuole richiamare il lavarsi i piedi a vicenda, simbolo del servizio, e il pane spezzato è segno di condivisione. Sono ben visibili anche gli occhi del bambino africano che ci interroga e ci provoca».

Dopo la presentazione è avvenuta la benedizione di don Davide Maloberti.

La natività sarà accessibile alle visite del pubblico negli orari di apertura della sede comunale, mentre nei giorni festivi l'apertura sarà garantita dai volontari di Africa Mission impegnati nel vicino stand sotto i portici di Palazzo Gotico. La sera il presepe sarà visibile dalla porta a vetri della sala Cattivelli in quanto sarà illuminato.

Presepe Africa Mission©IlPiacenza

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il presepe di Africa Mission torna in Comune: «Impariamo a condividere con gli altri»

IlPiacenza è in caricamento