Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Il Pro Piacenza ammesso al pre concordato

Via libera del Tribunale. La società dovrà, entro 60 giorni, presentare un piano per saldare i creditori - tra calciatori e fornitori - che vantano circa 600mila euro

Il Pro Piacenza è stato ammesso al pre concordato. Ora, la società di Maurizio Pannella, avrà 60 giorni di tempo per presentare un piano e avanzare la proposta di pagamento dei creditori. Il via libera dei giudici del collegio è stato dato il 12 marzo e il relatore della fase di concordato sarà il giudice Luca Milani. La domanda del concordato era stata presentata venerdì 8 marzo dall’avvocato della società, Matteo Dameli. La società sportiva dovrà far fronte a richieste per circa 600mila euro, tra stipendio non pagati ai creditori: 16 calciatori, assistiti dall’avvocato Francesco Macrì, e altri fornitori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Pro Piacenza ammesso al pre concordato

IlPiacenza è in caricamento