Il Pro Piacenza ammesso al pre concordato

Via libera del Tribunale. La società dovrà, entro 60 giorni, presentare un piano per saldare i creditori - tra calciatori e fornitori - che vantano circa 600mila euro

Il Pro Piacenza è stato ammesso al pre concordato. Ora, la società di Maurizio Pannella, avrà 60 giorni di tempo per presentare un piano e avanzare la proposta di pagamento dei creditori. Il via libera dei giudici del collegio è stato dato il 12 marzo e il relatore della fase di concordato sarà il giudice Luca Milani. La domanda del concordato era stata presentata venerdì 8 marzo dall’avvocato della società, Matteo Dameli. La società sportiva dovrà far fronte a richieste per circa 600mila euro, tra stipendio non pagati ai creditori: 16 calciatori, assistiti dall’avvocato Francesco Macrì, e altri fornitori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento