menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Fotoservizio Passerini)

(Fotoservizio Passerini)

Il ricordo dei maestri del lavoro apre la commemorazione dei defunti

Domenica alle 15 per la solennità di tutti i Santi il vescovo celebra la messa al cimitero

Al cimitero di Piacenza il Consolato dei Maestri del Lavoro ha aperto i pellegrinaggi per la commemorazione dei defunti e per la solennità di tutti i Santi con la messa nella chiesa di Santa Maria del Suffragio celebrata da monsignor Pietro Casella. All’omelia il sacerdote ha rilevato come nel percorso dei cristiani verso il Regno di Dio, le uniche certezze siano il passaggio in un cimitero  e l’anima che non viene degradata neppure dalle fiamme della cremazione. Lapidi, fiori e candele testimoniano il nostro affetto, ma è la preghiera il vero e unico modo per onorarne la memoria. La cerimonia si è conclusa al quarto reparto del cimitero con un momento di preghiera e con il rito della benedizione di fronte al Cippo in pietra calcarea scolpito dal tempo e dagli agenti naturali che, dal 29 ottobre 2001, fa memoria dei Maestri del Lavoro scomparsi.

cimitero defunti 02-2Nei vari reparti, ove molte delle cappelle, tombe e loculi sono stati accuratamente sistemati, il flusso delle persone era notevole e andrà via via crescendo nei prossimi giorni, in particolare domenica 1 novembre quando saranno celebrate due messe: alle 10,30 in Santa Maria del Suffragio e alle 15 nel cimitero presieduta dal vescovo Gianni Ambrosio con i canonici e i parroci delle parrocchie Cattedrale, S. Anna, S. Paolo, Santa Brigida, San Giovanni in Canale, S. Antonino, S. Franca, S. Teresa e San Savino

Lunedì 2 novembre la messa, con la partecipazione delle autorità istituzionali civili, militari e religiose e l’esecuzione degli squilli d’ordinanza, sarà celebrata al Famedio militare in suffragio di tutti i Caduti in guerra.  Martedì 3 novembre il  pellegrinaggio della parrocchia  parrocchiali Preziosissimo Sangue; domenica 8 alle ore 9 la Parrocchia Corpus Domini, alle 15,30 Nostra Signora di Lourdes.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento