rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca

Il Sap: «Bene il nuovo piano sicurezza. Adesso occorre riaprire il presidio fisso all’ospedale»

Il sindacato autonomo di polizia: "Speriamo che la riorganizzazione dei corpi possa permettere la riapertura del posto fisso in Ospedale"

«Indubbiamente - scrive in una nota a nome del Sap Ciro Passavanti al piano di sicurezza discusso oggi in prefettura - è una decisione importante. L'organizzazione tra diverse forze di polizia, nazionali e locali, oggi rappresenta un sistema che necessariamente deve essere rimodernato e riformato a tutti i costi. Lo sosteniamo da tempo che 7 forze di polizia, così organizzate, non risolvono il problema sicurezza. È un momento difficile per il Paese e la ricetta giusta non si applica con nuovi tagli alla sicurezza o con l'introduzione del reato di tortura, nato per colpire chi porta una divisa e spinto dal partito anti-polizia che mira ad un vero e proprio disarmo della sicurezza con la scusa di logiche emotive, ma operando sull'apparato esistente per una riforma reale e vantaggiosa. Come già detto in altre occasioni, la sicurezza nella nostra città deve rimanere alta ed avere un interesse collettivo e di partecipazione sociale. Rimane il fatto che la questura ha bisogno di personale e soprattutto di "nuove leve" da integrare nei settori operativi. Per  è anche difficile trovare soluzioni, ed ancor peggio ignorare questo disagio. Un primo passo? Speriamo di si perché chi ne risente di più di questa distorsione del sistema sono i cittadini. Noi auspichiamo che questa riorganizzazione possa garantire presto la riapertura del Posto Fisso di Polizia presso l'ospedale, ripristinando quel prezioso compito a favore della comunità».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Sap: «Bene il nuovo piano sicurezza. Adesso occorre riaprire il presidio fisso all’ospedale»

IlPiacenza è in caricamento