Il sostituto commissario Ermanno Rossolini in pensione: «Per sempre poliziotto»

Ermanno Rossolini, sostituto commissario che si è arruolato nel 1976 e che dal 1996 ad oggi è stato in forze agli uffici di viale Malta, alla sezione Immigrazione, dal 1 aprile è in pensione. Il questore: «Perdiamo un professionista di alto livello»

Ermanno Rossolini e il questore Salvatore Arena

La questura di Piacenza perde un altro professionista che, dopo 40 anni di servizio, può andare in pensione. Ermanno Rossolini, sostituto commissario si è arruolato nel 1976 e dal 1996 ad oggi è stato in forze agli uffici di viale Malta, alla sezione Immigrazione. A salutarlo nella mattinata del 6 aprile, tutti i colleghi e il questore, Salvatore Arena, che gli ha consegnato una medagli di merito del Ministero dell'Interno: «Non è la prima volta che a malincuore devo salutare professionisti di alto livello che mano a mano vanno in pensione, ma che resteranno sempre poliziotti. Rossolini è stato per tanti un punto di riferimento e un "papà" per i colleghi più giovani». «Ho sempre cercato del mio meglio e di lavorare per il bene della Polizia, facendo ogni giorno il mio dovere», dichiara il sostituto commissario commosso. «Disponibilissimo ad ogni tipo di consiglio, di aiuto, di indicazione normativa o operativa, sempre umanamente attivo nel richiamarci alla considerazione dell’interesse generale, alla domanda sul senso, piuttosto che a cedere alle personalistiche tentazioni del particolare», dicono di lui i suoi colleghi dell'Immigrazione. 

pensione rossolini polizia-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento