rotate-mobile
Stamattina

Ha un arresto cardiaco davanti alla chiesa, muore 77enne

A Quarto. Era con la moglie e stava per andare a messa. Un infermiere e un medico del 118 liberi dal servizio che si trovavano nei paraggi hanno provato a rianimarlo. L'uomo è deceduto all'ospedale

Va in arresto cardiaco sul sagrato della chiesa di Quarto. Nonostante i soccorsi, il 77enne è morto al suo arrivo al pronto soccorso.  L’uomo, che assieme alla moglie, stava per andare ad ascoltare la messa delle 10 di domenica 25 febbraio, è stato colto da un’improvviso malore a pochi passi dal portone della chiesa di San Savino di via Calciati. Un fedele, vedendolo accasciarsi a terra, ha iniziato a praticargli il massaggio cardiaco. Nel frattempo, in quel momento, un infermiere e un medico - entrambi del 118 e liberi dal servizio - che assieme alle proprie famiglie stavano per entrare in chiesa, sono intervenuti in soccorso del 77enne che era in stato di incoscienza e in arresto cardio-respiratorio.

I due professionisti sanitari, che hanno lanciato l’allarme alla Centrale Operativa 118 di Parma, hanno chiesto ai presenti di recuperare un defibrillatore. Defibrillatore che è stato recuperato velocemente dalla vicina scuola primaria, dove si trova custodito e a disposizione. Applicata l’apparecchiatura al torace dell’uomo, il defibrillatore ha effettuato un paio di scariche senza tuttavia sortire un effetto positivo sull’uomo. In quegli istanti, sono arrivate l’automedica dell’ospedale, l’auto infermieristica in postazione alla caserma dei vigili del fuoco e un’ambulanza della Croce Rossa di Piacenza. I soccorritori hanno tentato di stabilizzare il quadro clinico e lo hanno trasportato d’urgenza al pronto soccorso cittadino dove, purtroppo, è spirato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ha un arresto cardiaco davanti alla chiesa, muore 77enne

IlPiacenza è in caricamento