In auto con la lucciola: mille euro di multa alla coppia

Un verbale da 500 euro a testa per la lucciola e il suo cliente sorpresi dalla polizia in auto ieri sera in via del Commercio. La ragazza ha dichiarato di svolgere spontaneamente questo lavoro perchè non trova impiego. E la Squadra Mobile indaga su un possibile giro di prostituzione

Continuano a ritmo serrato i controlli anti-prostituzione delle forze dell'ordine. Ieri sera, in via del Commercio è stata fermata un'auto con a bordo una lucciola e il suo cliente, un piacentino di 42 anni. La polizia ha individuato l'auto mentre era ferma in via dell'Agricoltura, nascosta dietro un camion. Gli agenti hanno aspettato che la macchina riprendesse la marcia e poi sono intervenuti. Sulla stessa strada, qualche giorno fa, era stato fermato un altro cliente in compagnia di una prostituta.

La coppia è stata identificata e ha fornito sommarie giustificazioni. L'uomo ha detto di essersi appartato con la lucciola per necessità, dato che mancava dall'Italia da diversi anni. La ragazza, una romena di 22 anni residente a Milano, ha detto di esercitare spontaneamente questo mestiere perchè non trova altri impieghi. Nella sua borsa, gli agenti hanno trovato diversi preservativi confezionati.
  E' la seconda multa nel giro di pochi giorni  

Ad entrambi, in base all'ordinanza emessa dal sindaco Reggi lo scorso ottobre, è stata comminata un'ammenda da 500 euro. Ha invece aperto un'indagine la Squadra Mobile di Piacenza, dopo che nella notte, sulla Caorsana, una pattuglia ha raggiunto e identificato una ragazza che si dava alla fuga. La donna, una nigeriana di 25 anni, era senza documenti. Agli agenti ha raccontato in inglese di essere arrivata in Italia con l'aiuto di un connazionale ma poi, una volta nel nostro Paese, sarebbe stata costretta a prostituirsi per sbarcare il lunario. La polizia sta investigando per scoprire eventuali responsabilità.

Giornata di controlli anche per il quartiere Roma, ieri. Dalle 7 di mattina a pomeriggio inoltrato, verifiche interforze in tutta l'area. Controllate 7 abitazioni e identificate 17 persone, tutte in regola con le norme sul soggiorno. La Guardia di Finanza sta vagliando i contratti di locazione, ma per il momento non sono state comunicate irregolarità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento