Ubriaco in fuga dalla polizia tenta di speronare una volante. Arrestato

Movimentato inseguimento nella notte fra la via Emilia Pavese e via Campesio. Una vettura sospetta non si è fermata all'alt: arrestato un 28enne di Lodi: era ubriaco

(Repertorio)

Un 28enne di Lodi è finito in manette nella notte tra sabato e domenica 25 marzo: ha ingaggiato un inseguimento parecchio movimentato con la polizia, tentando anche di speronare la volante per mandarla fuori strada. Alla fine è stato bloccato e arrestato per resistenza e guida in stato di ebbrezza. Sottoposto al test ha fatto registrare un tasso di 1.56 grammi per litro. Tutto è iniziato nel cuore della notte nella zona ovest della città, vicino a Sant'Antonio. Qui una volante ha notato un'auto sospetta per alcune manovre azzardate sulla via Emilia Pavese. Quando però gli agenti hanno intimato l'alt, la vettura invece di fermarsi ha proseguito accelerando in direzione del centro. Ne è quindi nato un inseguimento lungo diverse strade della città, e ad un certo punto sembra che il conducente in fuga abbia cercato con una manovra brusca di speronare la volante. Tutto si è concluso in via Campesio dove l'auto è stata finalmente bloccata dalla polizia con il supporto di una pattuglia di Metronotte Piacenza. E' stato portato in questura e arrestato. Verrà processato per direttissima in tribunale a Piacenza nelle prossime ore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

  • Animale sulla strada, si ribalta con l'auto in un campo: ferito

Torna su
IlPiacenza è in caricamento