In giro senza assicurazione e revisione: sequestri e multe della Polizia Municipale

Nella serata del 3 maggio durante il controllo del territorio, la Polizia Municipale ha sequestrato due auto e un autocarro senza assicurazione. Un altro mezzo è stato trovato senza revisione e un altro ancora con alcune anomalie

L'intervento della municipale nella serata del 3 maggio

Nella serata del 3 maggio durante il controllo del territorio, la Polizia Municipale di Piacenza ha sequestrato due autovetture e un autocarro senza assicurazione. «Prosegue l'opera della Polizia Municipale per la sicurezza e la legalità, ricordiamo infatti gli elevati costi sociali in caso di incidentalità con veicoli privi di assicurazione. Tutto questo è stato fatto d'iniziativa da parte degli agenti e senza gli strumenti tecnici di controllo montati sui veicoli, che auspichiamo vengano acquisiti al più presto, in modo da poter rendere le nostre strade più sicure. Con ogni probabilità le recenti modifiche riguardanti l'affidamento in custodia dei veicoli sottoposti a sequestro amministrativo finalizzato alla confisca al conducente/proprietario e non alla depositeria, nonchè la dematerializzazione del contrassegno sul vetro parabrezza, hanno sicuramente contribuito ad un aumento di veicoli privi di copertura assicurativa in circolazione», si legge sulla pagina Facebook del sindacato Sulpl. 

GLI ALTRI INTERVENTI -  Una pattuglia del Pronto Intervento della Polizia Municipale ha fermato nella zona della Caorsana un autocarro Iveco intestato a una ditta di autotrasporti di Caserta e richiesto al conducente di esibire i documenti di guida.  Grazie alle verifiche effettuate, gli agenti hanno appurato che il mezzo circolava da oltre quattro anni senza essere stato sottoposto a revisione obbligatoria annuale. Di fronte a tale contestazione il conducente, un uomo di nazionalità marocchina residente nella provincia di Lodi, ha risposto esibendo agli agenti una denuncia di smarrimento della carta di circolazione del mezzo e alcune ricevute di prenotazione di revisione inoltrate alla Motorizzazione della provincia di Caserta. A fronte di ulteriori accurati controlli, la pattuglia ha in seguito rilevato alcune carenze tecniche per cui il conducente è stato sanzionato secondo quanto prescritto dagli articoli 80, 142 e 180 del Codice della Strada e sospeso dalla circolazione per la ripetuta mancata revisione.  Dei dodici veicoli pesanti controllati nel corso del pomeriggio di ieri, anche un altro autocarro Om immatricolato nel 1973 è stato sanzionato ai sensi dell’art 79 del Codice della Strada in quanto, dai controlli effettuati, gli agenti della Polizia Municipale hanno rilevato anomalie nell’efficienza tecnica del mezzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento