In pronto soccorso con una ferita d'arma da fuoco, denunciato l'ex compagno

I sanitari dell'ospedale di Castelsangiovanni hanno immediatamente chiamato i carabinieri che hanno avviato le indagini: la donna avrebbe raccontato di aver litigato con l'ex compagno, un 35enne pavese

Immagine di repertorio

I carabinieri stanno cercando di ricostruire quanto è successo a una 40enne del Pavese che nei giorni scorsi si è presentata all'ospedale di Castelsangiovanni con una lieve ferita da arma da fuoco a un fianco. I sanitari hanno immediatamente chiamato i militari che hanno avviato le indagini: la donna avrebbe raccontato di aver litigato con l'ex compagno, un 35enne pavese. Al termine della lite l'avrebbe minacciata con una carabina e avrebbe esploso un colpo che l'avrebbe colpita di striscio. Le indagini sono ancora in corso tuttavia l'uomo è stato denunciato per minacce e lesioni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

Torna su
IlPiacenza è in caricamento