In sella a una city bike rubata, scatta la denuncia per ricettazione

Nei guai è finito l'altra sera un venticinquenne nato in Pakistan, ma residente in Italia, che dopo essere stato identificato e accompagnato al Comando di via Rogerio, è stato denunciato per ricettazione

Passa in auto in piazzale Marconi e vede uno sconosciuto in sella alla sua bicicletta che gli era stata rubata nel cortile di casa lo scorso mese di luglio. Immediata la segnalazione alla polizia Municipale. Nei guai è finito l'altra sera un venticinquenne nato in Pakistan, ma residente in Italia, che dopo essere stato identificato e accompagnato al Comando di via Rogerio, è stato denunciato per ricettazione.

Il proprietario della city bike, un piacentino di 55 anni, aveva denunciato il furto della sua bicicletta lo scorso sedici luglio. Quando ha visto transitare nella zona della stazione la sua bicicletta condotta dal giovane, non ha avuto dubbi. Sul luogo della segnalazione è intervenuta la Polizia Municipale.

Il giovane fermato agli agenti ha dichiarato di aver acquistato la bicicletta per venti euro da uno sconosciuto nei paraggi della stazione.

Al Comando la vittima del furto, denuncia alla mano e avvalendosi di alcune foto della city bike, ha riconosciuto la bicicletta in ogni suo dettaglio. Che, al termine delle formalità di rito, è così tornata in suo possesso. Per il giovane pakistano è scattata la denuncia per ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • Solo in Italia e ricoverato in ospedale a Piacenza, i poliziotti delle volanti si prendono cura del suo cane

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento