In shock anafilattico dopo la puntura di una vespa, grave 41enne

E' accaduto nel pomeriggio del 19 luglio ad Acquesio di Sopra in strada Mandrola a Rivergaro. Un 41enne piacentino è stato punto una sola volta dietro la spalla da una vespa, subito dopo si è accasciato accusando un gravissimo shock anafilattico

Dopo essere stato punto da una vespa è andato in shock anafilattico grave ma è stato salvato dai sanitari dell'auto infermieristica del 118 di Piacenza arrivati sul posto in pochi minuti insieme ai volontari della Pubblica Assistenza Sant'Agata di Rivergaro. E' accaduto nel pomeriggio del 19 luglio ad Acquesio di Sopra in strada Mandrola a Rivergaro. Un 41enne piacentino è stato punto una sola volta dietro la spalla dalla vespa, subito dopo si è accasciato accusando un gravissimo shock anafilattico. Immediata la chiamata al 118. I sanitari lo hanno  trattato con il protocollo terapeutico specifico fino all'arrivo dell'elicottero del 118 di Parma che lo ha recuperato al campo sportivo di Rivergaro. E' stato portato in volo al pronto soccorso a Piacenza dove è stato ricoverato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta dopo lo schianto contro il terrapieno, muore un uomo

  • Schianto all’incrocio: tre feriti, gravissima una ragazza

  • Assalto al bancomat nella notte, il colpo va a segno

  • Intossicato mentre lavora in una cisterna, operaio gravissimo

  • Ubriaco non si ferma allo stop e si schianta: “Si sono rotti i freni”

  • Covid-19, a Piacenza oggi 29 maggio non ci sono né decessi né contagiati: è la prima volta

Torna su
IlPiacenza è in caricamento