rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca / Vigolzone

In strada con auto sequestrate, senza patente e assicurazione: «Più controlli per prevenire i pericoli»

Intensa attività sulle strade nel mese di agosto per la polizia Locale dell'Unione Valnure Valchero: il bilancio

Estate impegnativa per gli agenti della polizia Locale dell’Unione Valnure Valchero. In particolare il mese di agosto ha visto le pattuglie, al comando del commissario Paolo Giovannini, impegnate in controlli preventivi sulla circolazione stradale, oltreché di parchi e giardini pubblici dove in tanti hanno più volte segnalato situazioni di disturbo della quiete.

«I controlli stradali sono stati effettuati in seguito alle richieste della Prefettura di Piacenza, che aveva disposto l'intensificazione delle attività di controllo stradale nel periodo estivo» - fa sapere il comando. Proprio durante questi controlli e nel corso delle attività legate alla prevenzione dei reati contro il patrimonio, sono state sequestrate due auto di proprietà di prestanomi, che circolavano pur essendo sotto sequestro. Una di queste è stata confiscata a favore dello Stato. «Questi veicoli vengono solitamente utilizzati da persone per commettere reati di vario genere – spiegano dal comando di polizia Locale -. Le auto in questione sono ad uso esclusivo della criminalità e ad un primo controllo risultano pulite. La polizia dell'Unione non si è fermata alle apparenze ma approfondendo i controlli ha potuto constatare le irregolarità dei conducenti e dei veicoli».

Nel corso dei controlli sono stati posti a fermo amministrativo tre veicoli, condotti da persone straniere che non avevano mai conseguito la patente. «Questo tipo di condotta è lesiva nei confronti degli altri automobilisti, che subiscono i comportamenti non corretti di questi soggetti» - spiegano dalla polizia Locale. E ancora: una patente bulgara è stata trasmessa all’Autorità giudiziaria perché risultata falsa, un veicolo con targa albanese è stato posto a formo amministrativo perché circolava in Italia irregolarmente mentre un altro veicolo era sprovvisto di assicurazione ed è stato sequestrato. «Tutte queste attività sono a tutela del cittadino. Il rispetto della legalità è uno degli obiettivi della polizia dell'Unione che in questo periodo di rientro dalle vacanze estive ha intensificato i controlli stradali sul territorio».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In strada con auto sequestrate, senza patente e assicurazione: «Più controlli per prevenire i pericoli»

IlPiacenza è in caricamento