In Uganda per un film documentario sull’opera di don Vittorione

Domenica 13 gennaio partirà una troupe guidata dal regista Tomaso Pessina. L’opera ripercorrerà i 40 anni di presenza di Africa Mission in terra ugandese

la troupe guidata da Tomaso Pessina in partenza per l'Uganda nella sede di Africa Mission con il direttore Carlo Ruspantini, il volontario Celestino Poggioli e Paola Pedrazzini

È in partenza per l’Uganda la troupe che sarà impegnata nei prossimi mesi nella realizzazione di un film documentario sulla storia di don Vittorio Pastori e il movimento piacentino da lui fondato, Africa Mission - Cooperazione e Sviluppo. Domenica 13 gennaio, infatti, accompagnati dal presidente di Cooperazione e Sviluppo, Carlo Antonello, dal direttore Carlo Ruspantini e dal volontario Celestino Poggioli, il regista e sceneggiatore milanese Tomaso Pessina e gli altri componenti della troupe - l’aiuto regista Carlo Paramidani, gli operatori Luigi Savino e Marcello Merletto e il fonico Matteo Olivari - partiranno per raggiungere il Paese africano, dove si tratterranno un paio di settimane per effettuare le riprese.

Il documentario firmato da Pessina sarà incentrato sull’impegno missionario di don Vittorio Pastori, meglio noto come don Vittorione, che nel 1972 diede vita a Piacenza al movimento Africa Mission allo scopo di portare aiuto alle comunità africane promuovendo lo sviluppo, il sostegno ai missionari e alla Chiesa locale. Da allora il movimento, che ha appena concluso nel 2012 le celebrazioni del suo 40° anniversario di fondazione, costituisce una presenza stabile in Uganda, grazie alle sue strutture e ai suoi volontari impegnati in numerosi progetti in vari settori: dalla perforazione e riabilitazione di pozzi per l’acqua potabile al sostegno ad agricoltura e zootecnia locali, dalla promozione dell’educazione e dalla tutela dell’infanzia più vulnerabile alla sanità e all’aiuto a missionari e sacerdoti ugandesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’idea del film documentario è nata nei mesi scorsi grazie all’interessamento di Paola Pedrazzini, che, colpita dalla realtà di Africa Mission – Cooperazione e Sviluppo, ha messo a disposizione la sua esperienza in ambito culturale e artistico. L’opera cinematografica, che dovrebbe essere presentata al pubblico entro la fine del 2013, ripercorrerà i 40 anni di presenza di Africa Mission in terra ugandese, ricordando l’esempio di solidarietà di don Vittorione, la sua fede vissuta nella Carità, il suo spirito di sacrificio e la sua testimonianza di un impegno che si traduce in lavoro concreto con la comunità e nella comunità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento