Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Cortemaggiore

Campi in fiamme tra Cortemaggiore e Chiavenna, vigili del fuoco al lavoro su diversi focolai

Numerosi mezzi dei pompieri in azione nel pomeriggio di domenica 5 settembre. Ancora ignote le cause dei roghi. Sul posto anche i carabinieri per le indagini

I vigili del fuoco sul posto (servizio di Leo Trespidi)

I vigili del fuoco di Piacenza e Fiorenzuola sono impegnati dal primo pomeriggio di domenica 5 settembre a fronteggiare un vasto incendio divampato in un appezzamento agricolo alle porte di Cortemaggiore. Intorno alle 14 molti residenti della zona hanno chiamato il 115 segnalando un gran fumo che si alzava e ben visibile a parecchi chilometri di distanza. Dal distaccamento di Fiorenzuola e dal comando di Piacenza sono subito partite diverse squadre e mezzi: i pompieri, giunti sul posto, hanno subito iniziato le manovre di contenimento delle fiamme a largo raggio per evitare che il rogo si propagasse ulteriormente. L'incendio è stato però favorito dal gran caldo e dal clima secco della giornata. Si tratta di diversi campi e appezzamenti incolti e con arbusti secchi nella zona tra Cortemaggiore e Chiavenna Landi, con focolai abbastanza sparsi in un raggio di alcuni chilometri. Sul posto anche una pattuglia dei carabinieri della stazione di Caorso per gli accertamenti e anche Stefano Boselli, sindaco di San Pietro per accertarsi dell'accaduto. Al momento non si sa ancora se gli incendi siano di origine accidentale oppure dolosa. In supporto ai vigili del fuoco sono arrivati anche mezzi e volontari della Protezione civile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campi in fiamme tra Cortemaggiore e Chiavenna, vigili del fuoco al lavoro su diversi focolai

IlPiacenza è in caricamento