rotate-mobile
Cronaca Farnesiana / Via Marinai D'Italia

Fiamme in un palazzo alla Farnesiana: arrestato piacentino 50enne

I carabinieri lo hanno bloccato un'ora dopo nel suo appartamento, poco distante dal palazzo di via Marinai d'Italia dove erano divampate le fiamme. Ora è alle Novate con l'accusa di incendio doloso

I carabinieri hanno arrestato la persona sospettata di aver appiccato il fuoco la sera del 7 gennaio in un palazzo di via Marinai d'Italia: è stato bloccato nella sua abitazione poco distante da via Marinai d'Italia. Si tratta di un piacentino 50enne. I militari hanno trovato nella casa elementi che lo riconducono a ciò che era successo. In accordo con il magistrato di turno è stato arrestato e portato alle Novate. È accusato di incendio doloso. Davanti alla porta di ingresso i vigili del fuoco hanno trovato un accendino. Sui motivi che hanno portato l'uomo a compiere il gesto, che avrebbe potuto avere conseguenze molto gravi, i militari dell'Arma mantengono il più stretto riserbo.

Incendio doloso in via Marinai d'Italia ©Gatti/IlPiacenza

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiamme in un palazzo alla Farnesiana: arrestato piacentino 50enne

IlPiacenza è in caricamento