menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fiamme in un palazzo alla Farnesiana: arrestato piacentino 50enne

I carabinieri lo hanno bloccato un'ora dopo nel suo appartamento, poco distante dal palazzo di via Marinai d'Italia dove erano divampate le fiamme. Ora è alle Novate con l'accusa di incendio doloso

I carabinieri hanno arrestato la persona sospettata di aver appiccato il fuoco la sera del 7 gennaio in un palazzo di via Marinai d'Italia: è stato bloccato nella sua abitazione poco distante da via Marinai d'Italia. Si tratta di un piacentino 50enne. I militari hanno trovato nella casa elementi che lo riconducono a ciò che era successo. In accordo con il magistrato di turno è stato arrestato e portato alle Novate. È accusato di incendio doloso. Davanti alla porta di ingresso i vigili del fuoco hanno trovato un accendino. Sui motivi che hanno portato l'uomo a compiere il gesto, che avrebbe potuto avere conseguenze molto gravi, i militari dell'Arma mantengono il più stretto riserbo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Nell'ultima settimana contagi in calo del 33% nel Piacentino

  • Attualità

    A Ottone una via dedicata alla Giornata della Memoria

  • Cronaca

    Covid-19, altri 83 nuovi casi e sei decessi nel Piacentino

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento