Incendio doloso sulla linea ferroviaria per Bologna, la circolazione è tornata regolare

Coinvolto in particolare il traffico sulle linee Bologna–Milano AV, Bologna–Piacenza, Bologna–Verona. Danneggiati i cavi trasmissione dati per gestione traffico rallentamenti fra 30 e 60 minuti, cancellate alcune corse regionali

E’ tornata pienamente operativa alle 12.10 la circolazione ferroviaria nel Nodo di Bologna, rallentata dalle 4.00 di questa mattina per i danni provocati da un incendio doloso appiccato in prossimità della località Santa Viola, alle porte della stazione centrale. Coinvolto in particolare il traffico ferroviario sulle linee Bologna - Milano AV, Bologna – Piacenza e Bologna – Verona.

A essere incendiati sono stati i cavi di trasmissione dati collocati all’interno di quattro pozzetti, funzionali alla gestione del traffico ferroviario. Sul posto sono intervenute le squadre tecniche di Rete Ferroviaria Italiana che, dopo il nulla osta da parte della Polizia giudiziaria hanno avviato i lavori di ripristino della normale funzionalità della linea. L’atto vandalico, a opera di ignoti, non ha messo a rischio la sicurezza della circolazione ferroviaria ma ne ha compromesso la regolarità, in particolare nella prima metà della mattinata.

Rallentamenti fra 30 e 60 minuti – in graduale diminuzione a partire dalle ore 11.00 - si sono infatti registrati sia per i treni a lunga percorrenza sia per i treni Regionali e alcuni collegamenti locali sono stati cancellati. Inoltre alcuni treni Alta Velocità hanno utilizzato i binari di superficie della stazione di Bologna Centrale.

image002-4

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Piacenza usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento