menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I cavi bruciati e la nuova centralina Enele

I cavi bruciati e la nuova centralina Enele

Cavi della luce in fiamme e linea elettrica in tilt: "Grazie a pompieri e Enel per il rapido intervento"

L'incendio si è verificato nella serata del 22 luglio e le squadre dei vigili del fuoco e i tecnici di Enel hanno in poco tempo ripristinato la rete consentendo alle aziende agricole di riprendere le attività lavorative

Intervento dei vigili del fuoco di Fiorenzuola nel tardo pomeriggio di mercoledì 22 luglio in via Roma a Villanova. Da un trasformatore della linea elettrica di Enel sono partite le fiamme che hanno avvolto in poco tempo i cavi della rete. Il rogo è stato spento in breve tempo e in serata i tecnici della società che si occupa della distribuzione dell'energia elettrica sono intervenuti per ripristinare la linea, nonostante il temporale e l'acquazzone che si è abbattuto sulla Bassa piacentina. Hanno posizionato un generatore temporaneo per consentire agli agricoltori della zona di proseguire nelle loro attività. "Siamo molto grati e ringraziamo tutti coloro che sono intervenuti per risolvere la situazione- scrive a ilPiacenza Shimon Sarra del Podere Cittadella di Villanova -. I danni sarebbero potuti essere molto più gravi. Ormai senza corrente elettrica non è più possibile lavorare: macchinari, celle frigorifere, computer erano tutti spenti. Non è come al tempo dei nostri nonni quando cavalli e buoi non si spegnevano mai".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento