Ubriaco entra in tangenziale contromano e travolge un'auto. Ferita una 25enne

Grave incidente stradale nella notte tra venerdì e sabato 27 maggio fra San Lazzaro e Montale. Giovane piacentina all'ospedale dopo essersi trovata davanti all'improvviso l'auto dell'uomo. Il conducente era ubriaco fradicio e gli era già stata ritirata la patente due volte

La scena dell'incidente

Ubriaco fradicio imbocca la tangenziale contromano e si schianta contro un’auto ferendo gravemente una ragazza. E’ quanto accaduto nella notte tra venerdì e sabato 27 maggio tra Montale e San Lazzaro dove gli agenti della polizia stradale di Piacenza, il 118 e i vigili del fuoco sono accorsi per un grave incidente stradale. Ad avere la peggio è stata una ragazza piacentina di 25 anni che stata trasportata in ospedale a Piacenza con l’ambulanza a causa di diversi traumi riportati in seguito allo scontro.

La dinamica, ancora al vaglio degli agenti della Polstrada, pare tuttavia chiara. Un uomo di 39 anni, al quale già due volte in passato era stata ritirata la patente di guida, intorno alle 2,30 si è immesso in tangenziale da Montale verso San Lazzaro in contromano alla guida di una Peugeot 208, percorrendo la corsia di sorpasso nella direzione opposta. La 25enne, alla guida di una Nissan Micra, stava invece viaggiando regolarmente verso Montale quando si è trovata davanti all’improvviso la Peugeot che gli stava venendo addosso. L’impatto tra l’utilitaria della giovane e la vettura contromano è stato inevitabile e violento.

Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, il 118 ha inviato l’ambulanza e l’automedica con l’infermiere 118. La ragazza è stata subito trasportata in ospedale. Illeso invece il 39enne che è stato sottoposto dagli agenti della Stradale al test dell’etilometro. Nel sangue è stato rilevato un tasso alcolico di oltre 2 grammi per litro, ovvero più di tre volte il limite consentito dalla legge. Ovviamente è scattato il ritiro immediato della patente (gli era già stata ritirata altre due volte in passato sembra per lo stesso motivo), la denuncia per guida in stato di ebbrezza e il sequestro dell’auto a fini della confisca visto che era intestata a lui.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento