Incidenti stradali Località Ancarano di Sotto

Cade in moto, si rialza da solo e torna a casa a piedi: trovato in fin di vita

Sono ancora da chiarire i particolari della vicenda in cui è rimasto coinvolto un 41enne di Niviano che ora si trova in prognosi riservata all'ospedale Maggiore di Parma. Indagano i carabinieri

Fa un incidente in moto, torna a casa a piedi ma viene trovato in fin di vita dai famigliari la mattina dopo. E' accaduto giovedì scorso a Niviano, dove un piacentino di 41 anni, Stefano C., è stato soccorso soltanto la mattina successiva dal 118. Ora si trova in rianimazione all'ospedale Maggiore di Parma. Sulla vicenda sono in corso gli accertamenti dei carabinieri della stazione di Rivergaro.

Stando a una prima ricostruzione, mercoledì scorso 12 giugno - in tarda serata - l'uomo stava rientrando verso la sua abitazione in sella al suo scooter. Ad un certo punto, cadendo dalla sella in circostanze da chiarire (forse in un incidente), ha battuto violentemente la testa, ma si sarebbe rialzato da solo riuscendo a ritornare alla sua abitazione. Qui, la mattina seguente, è stato però trovato riverso a terra, in camera da letto, dai familiari. Era privo di conoscenza ed è stato subito avvertito il 118. Sul posto l'ambulanza che lo ha trasportato d'urgenza in ospedale a Piacenza dove una Tac d'urgenza avrebbe evidenziato un grave trauma cranico. Di qui l'immediato trasferimento per la rianimazione dell'ospedale Maggiore di Parma dove attualmente si trova ricoverato in prognosi riservata. Lo scooter del 41enne è stato poi trovato dai carabinieri in una strada secondaria vicino a casa.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade in moto, si rialza da solo e torna a casa a piedi: trovato in fin di vita

IlPiacenza è in caricamento