menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I rilievi dei carabinieri sul posto

I rilievi dei carabinieri sul posto

Donna travolta da un'auto pirata, fermato un uomo dai carabinieri

Si trova in caserma a San Nicolò per chiarire la sua posizione: è sospettato di essere il conducente della Fiat 500 fuggita dopo il grave investimento

E’ stato fermato nel pomeriggio del 14 giugno dai carabinieri un uomo sospettato di essere il pirata che ha travolto con l’auto una donna a San Nicolò poche ore prima. Al momento mancano ancora conferme ufficiali, però pare che la persona fermata si trovi in caserma a San Nicolò a chiarire la sua posizione. Sono proprio i carabinieri di San Nicolò che, subito dopo l’incidente, si sono messi sulle sue tracce, partendo dai frammenti del faro anteriore dell’auto investitrice che si è poi data alla fuga a tutta velocità in direzione di Piacenza. Inizialmente alcuni testimoni del fatto avevano parlato di una Mini, ma poco dopo - guardando le immagini di alcune telecamere della zona che puntano sulla via Emilia - si è scoperto che l’auto pirata sarebbe con ogni probabilità una Fiat 500 L scura con il tettuccio bianco. E pare che proprio quell’auto sia stata rintracciata nel pomeriggio dai militari nella zona di Gragnano.

Intanto pare che la donna, trasportata d'urgenza all'ospedale Maggiore di Parma in eliambulanza, non si trovi in pericolo di vita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nuovo Decreto, oggi verrà definito il colore dell'Emilia-Romagna

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    Covid-19: nel Piacentino 77 nuovi casi e sette decessi

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento