Scontro in A1 a Fiorenzuola tra quattro Tir e un'auto: un uomo a Parma in eliambulanza

Riaperto il tratto autostradale interessato dall'incidente: la situazione è tornata alla normalità

Repertorio

AGGIORNAMENTO DELLE 21.55 - La Società Autostrade per l'Italia ha comunicato la riapertura al traffico della tratta autostradale interessata dall'incidente. La situazione è tornata alla normalità.

----------------

Grave incidente stradale sulla A1 all’altezza del casello di Fiorenzuola, poco dopo le 18. Quattro mezzi pesanti, tra cui una bisarca, e un’auto si sono scontrati per cause ancora in fase di accertamento da parte degli agenti della Polstrada di Guardamiglio. Uno degli autisti coinvolti è stato trasportato all’ospedale Maggiore di Parma con l’eliambulanza, intervenuta insieme ad un’ambulanza del 118 dell’ospedale di Fiorenzuola. L’uomo non si troverebbe fortunatamente in pericolo di vita. Per prestare i soccorsi è arrivata sul posto anche una squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Fiorenzuola.

«Al momento – riporta un comunicato della Società Autostrade per l’Italia - sulla A1 Milano-Napoli, in direzione di Bologna è stato chiuso il tratto tra l'allacciamento con la A21, dove si registrano 6 km di coda, e Fiorenzuola. All'interno del tratto chiuso si transita solo sulla corsia di emergenza e restano da smaltire 3 km di coda. A seguito dell'incidente sono state chiuse le entrate di Piacenza sud e Fiorenzuola. I veicoli vengono deviati obbligatoriamente sulla A21 in direzione di Torino e possono rientrare in A1 a Fidenza uscendo a Piacenza Ovest e percorrendo la statale 9 via Emilia. A chi viaggia in A1 tra Milano e Casalpusterlengo si consiglia di percorrere la via Emilia attraverso l'uscita di Casalpusterlengo. Per le lunghe percorrenze da Milano, si consiglia di prendere la A4 in direzione Venezia ed immettersi sulla A22 del Brennero verso Modena. Al momento si prevede la riapertura del tratto intorno alle ore 21.30. Il personale d'Autostrade per l'Italia, insieme alcuni volontari di protezione civile, sta provvedendo alla distribuzione dell'acqua ai veicoli in coda all'uscita obbligatoria».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento