Sbanda e si schianta in auto contro un muretto sulla via Emilia, è gravissimo

Un 67enne di Lusurasco di Alseno è stato trasportato in gravissime condizioni nei reparti di rianimazione dell’ospedale di Parma, dopo essere rimasto coinvolto in un incidente stradale sulla via Emilia

La scena dell'incidente (foto Leonardo Trespidi)

Un 67enne di Lusurasco di Alseno è stato trasportato in gravissime condizioni nei reparti di rianimazione dell’ospedale di Parma, dopo essere rimasto coinvolto in un incidente stradale nella mattinata di sabato 29 febbraio. L’uomo era alla guida della sua auto sulla via Emilia e dal centro abitato di Alseno era diretto verso Fiorenzuola quando, poco prima delle 11, avrebbe sbandato sulla sua destra:  ha percorso alcuni metri in un piccolo canale ai margini della strada, è risalito sulla carreggiata ma senza riuscire a riprendere il controllo del mezzo, per poi schiantarsi contro il muretto di una recinzione a protezione del cortile di un’azienda. La dinamica resta ancora però da accertare con precisione da parte dei carabinieri del Radiomobile di Fiorenzuola (con loro gli agenti della polizia Locale di Alseno per la viabilità). Gli automobilisti di passaggio sulla via Emilia, in quel momento molto trafficata, hanno lanciato l’allarme e sul posto sono arrivati i sanitari del 118 con l’ambulanza infermieristica di Fiorenzuola, i vigili del fuoco e i carabinieri del Norm. Poco dopo è atterrato anche l’elisoccorso: medico e infermiere sono stati impiegati per diversi minuti per stabilizzare le condizioni dell’uomo, prima di caricarlo a bordo dell’elicottero, decollato poi alla volta dell’ospedale Maggiore di Parma. Qui il 67enne si trova ricoverato in gravissime condizioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Mio marito è stato un dono per la mia vita»

  • Provincia in lutto, se ne è andata Roberta Solari

  • Covid-19, a Piacenza continuano a calare decessi e contagi

  • Coronavirus e decessi, i numeri non tornano: se le vittime fossero molte di più?

  • Coronavirus, contagiati anche venti minori piacentini

  • Intrappolata nel locale del bancomat, 70enne salvata da Ivri e carabinieri

Torna su
IlPiacenza è in caricamento