Investita sul Corso da un ciclista ubriaco: ragazza all'ospedale

Polizia municipale e 118 sul posto. L'uomo in sella alla bicicletta si è rifiutato di sottoporsi all'etilometro ed è stato denunciato

Polizia municipale e 118 sul posto

Una ragazza è rimasta ferita la mattina del 6 agosto dopo essere stata investita da un ciclista ubriaco. Un 24enne macedone in sella alla bici, infatti, apparso con i sintomi tipici dell’ebbrezza, si è rifiutato di sottoporsi al test dell’alcolimetro e gli agenti della polizia municipale, che hanno effettuato i rilievi, lo hanno denunciato per la violazione dell’articolo 186 del Codice della strada, ovvero la guida in stato di ebbrezza.
Il fatto è accaduto circa a metà mattina nel tratto di corso Vittorio Emanuele compreso fra via Venturini e il Coin. La ragazza stava camminando a piedi sul Corso quando è stata investita dal ciclista che si è subito fermato. Sul posto i sanitari della Croce rossa che l’hanno trasportata in ospedale, ma le sue condizioni non destano preoccupazione. L’uomo, ascoltato dalla polizia municipale, si è però rifiutato di sottoporsi all’etilometro, e questo equivale all’applicazione più severa della norma. Poi è stato accompagnato in questura per ulteriori accertamenti circa la sua identità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento