Madre 23enne e due bambine piccole sbalzate dall'auto che si ribalta

Una giovane residente in provincia di Piacenza è rimasta coinvolta in un grave incidente stradale avvenuto all'alba del 18 agosto lungo l'autostrada Adriatica vicino a Cesena

L'auto distrutta dopo l'incidente

Sono molto gravi le condizioni di una ragazza di 23 anni, residente nel Piacentino, che all’alba del 18 agosto è rimasta coinvolta in un incidente stradale avvenuto a Cesena, lungo l’autostrada A14 Adriatica: intorno alle 6 del mattino, mentre viaggiava in direzione di Rimini, ha perso il controllo della sua Ford Fiesta per cause che stanno ancora accertando gli agenti della sottosezione Polizia Stradale di Forlì. La vettura è letteralmente decollata a trenta metri di distanza fuori dalla carreggiata, ribaltandosi su se stessa, finendo in mezzo a una piantagione di alberi da frutto. A bordo con lei c’erano le due figlie piccole di uno e due anni: sia la madre che le bambine, a causa del tremendo impatto, sono state sbalzate all’esterno della vettura. Qui le hanno trovate i soccorritori del 118 intervenuti con due ambulanze e l’automedica. La madre è stata trasportata d’urgenza all’ospedale Bufalino di Cesena dove ora si trova ricoverata in prognosi riservata. Trasportate in ospedale, ma pare fuori pericolo, anche le due bimbe. Sul posto, per i rilievi, due pattuglie della polizia stradale di Forlì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento