Perde il controllo del Tir e si schianta contro i mezzi del cantiere, muore un camionista

Un 42enne siciliano ha perso la vita nel primo pomeriggio del 23 settembre nel grave incidente avvenuto lungo l'autostrada A1 fra Piacenza e Lodi

La scena del tragico incidente

Un camionista di 42 anni ha perso la vita nel primo pomeriggio del 23 settembre a causa di un grave incidente stradale avvenuto lungo l’autostrada A1 fra Piacenza e Lodi, vicino a Somaglia. L’uomo, originario di Licata, in provincia di Agrigento, stava viaggiando in direzione di Milano alla guida del suo tir quando all’improvviso ha perso il controllo del mezzo pesante, andandosi a schiantare prima contro il guard rail e poi travolgendo alcuni mezzi da cantiere che erano posteggiati a margine della corsia. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Piacenza e Casale che hanno lavorato a lungo fra le lamiere per estrarre il corpo dell'uomo. Insieme a loro anche i mezzi del 118. Per l’uomo però non c’era più nulla da fare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Cade dalle scale di casa e batte la testa, è grave

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • Solo in Italia e ricoverato in ospedale a Piacenza, i poliziotti delle volanti si prendono cura del suo cane

Torna su
IlPiacenza è in caricamento